giovedì 24 maggio 2018

IIC Lisbona, stasera proiezione film "The Place" di Paolo Genovese e incontro con Consuelo Catucci

Consuelo Catucci, professionista del settore, presenta il suo lavoro di montaggio del film “The Place” di Paolo Genovese (2017), nell'ambito dell'iniziativa "Fare Cinema", 1ª Settimana del Cinema Italiano nel Mondo, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con il Mibact. Segue la proiezione del film "The Place" di Paolo Genovese (2017)

Consuelo Catucci lavora come montatrice dal 1999. Ha lavorato in campo pubblicitario per centinaia di campagne, italiane ed estere. Ha montato inoltre molti videoclip, tra cui quelli di artisti come: Fiorella Mannoia, Ligabue, Laura Pausini, Skunk Anansie, Emma Marrone, Renato Zero, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Le Vibrazioni, Sergio Cammariere, Marina Rei, Alex Britti, Zero Assoluto, Luca Barbarossa, Tiromancino, Nek, Finley e Verdena. Ha iniziato a lavorare prevalentemente per il cinema circa 10 anni fa, collaborando con importanti registi italiani tra cui Giuliano Montaldo, Michele Placido, Paolo Genovese, Ivano De Matteo, Alessandro Gassman, Massimiliano Bruno e Marco Ponti. Ha avuto quattro candidature per il montaggio ai David di Donatello, per i film Vallanzasca - Gli angeli del male di Michele Placido (2010), Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese (2016), 7 minuti di Michele Placido (2016), The place di Paolo Genovese (2017), ha vinto il Nastro d'Argento per il montaggio di Vallanzasca - Gli angeli del male ed membro dell'EFA (European Film Academy) dal 2011.

«Montare significa raccontare storie diverse avendo a disposizione linguaggi e strumenti diversi: immagini, colori, ritmi, suoni, musica, silenzio.» Consuelo Catucci

Proiezione del film "The Place" di Paolo Genovese (2017)

Durata: 105 min. Lingua: IT. Sottotitoli: PT.

Ispirato alla serie tv americana "The Booth at the End", The Place, il nuovo film di Paolo Genovese, volge lo sguardo su un misterioso protagonista, ospite abituale a abitudinario di un locale dove se ne sta seduto, giorno e notte, al tavolo in fondo. Chi è quell'uomo? Non è importante. Al suo tavolo riceve dei visitatori. Ognuno di loro ha un desiderio, un desiderio profondo, un desiderio difficile da realizzare, se non impossibile. L'uomo misterioso è pronto a esaudire le loro richieste in cambio di alcuni "compiti" da svolgere. Quanto saranno disposti a spingersi oltre i protagonisti per realizzare i loro desideri? Chi di loro accetterà la sfida lanciata dall'enigmatico individuo, per il quale tutto sembra possibile?

Ingresso libero fino al completamento della sala


Informazioni
Data: Gio 24 Mag 2018

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero

Luogo:Istituto Italiano di Cultura, Rua do Salitre, 146 - Lisboa