martedì 1 maggio 2018

Claudia Cardinale, retrospettiva per i suoi 80 anni al Filmpodium di Zurigo fino al 15 maggio

Ricca retrospettiva dedicata all'intramontabile attrice Claudia Cardinale: 15 suoi film verranno presentati fino al 15 maggio al Filmpodium di Zurigo. Nata a Tunisi, Claudia Cardinale ha raggiunto la notorietà internazionale negli anni sessanta con i film diretti da Luchino Visconti, Mario Monicelli, Valerio Zurlini e Federico Fellini.

Attrice tra le più rappresentative e carismatiche del cinema italiano, il suo fascino e l'abilità davanti alla cinepresa hanno raccolto unanime consenso anche fuori dai confini nazionali. Nata a Tunisi da emigranti siciliani, Claude Joséphine Rose Cardinale, così risulta all'anagrafe, completa gli studi per diventare maestra elementare ma il destino la spinge sul set insieme alle compagne di scuola, nel cortometraggio Anneaux d'or che viene accolto bene al Festival di Berlino. Qui viene notata dal regista Jacques Baratier che le offre un piccolo ruolo ne I giorni dell'amore. Dopo la celebre commedia I soliti ignoti del 1958, che le fa meritare l'appellativo di fidanzata d'Italia, e tenendo segreta una maternità, scopre il sacro fuoco della recitazione con Un maledetto imbroglio (1959) di Pietro Germi. La consacrazione arriva nel decennio seguente quando viene diretta dai migliori registi dell'epoca, quali Zurlini (in La ragazza con la valigia che le consegna il primo David di Donatello), Visconti (ne Il Gattopardo) e Fellini (nel due volte premio Oscar 8½). Tra la fine degli anni Sessanta e i primi anni Settanta regala le migliori perfomance, su tutti Il giorno della civetta, C'era una volta il West di Sergio Leone e Bello, onesto, emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata accanto a uno straordinario Sordi.

Nastro d'argento nel 1981 con La pelle, la Cardinale ottiene il meritato riconoscimento alla sfavillante carriera, con l'assegnazione del Leone d'oro a Venezia nel 1993, seguito nel 2002 dal Leone d'oro a Berlino. Impegnata attivamente per i diritti delle donne, dal 2000 è ambasciatrice dell'UNESCO. Nel 2016 riceve una candidatura al David di Donatello, come "migliore attrice non protagonista", per il ruolo drammatico in Ultima fermata di Giambattista Assanti.

I film sono presentati in lingua originale, italiana o inglese, con sottotitoli in tedesco o in inglese.

Maggiori informazioni e biglietti

Il calendario completo è disponibile  >> QUI o di seguito.

Evento organizzato nell'ambito della rassegna Fare cinema, la Prima Settimana del Cinema Italiano nel Mondo promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.


Dove e quando:
dall'1.04 al 15.05.18, diversi orari, Kino Filmpodium, Nüschelerstr. 11, Zurigo

Organizza: Filmpodium Stadt Zürich in collaborazione con l'Istituo Italiano di Cultura di Zurigo



L'UDIENZA
Martedì 24.4.2018, ore 18.15
Domenica 29.4.2018, ore 20.45
Giovedì 3.5.2018, ore 15.00


FITZCARRALDO
Venerdì 13.4.2018, ore 17.30
Sabato 28.4.2018, ore 20.45
Mercoledì 2.5.2018, ore 15.00


ENRICO IV
Domenica 6.5.2018, ore 14.30
Giovedì 10.5.2018, ore 20.45
Martedì 15.5.2018, ore 18.15


GEBO ET L'OMBRE
Martedì 1.5.2018, ore 20.45
Venerdì 11.5.2018, ore 15.00
Domenica 13.5.2018, ore 18.30


EL ARTISTA Y LA MODELO
Mercoledì 25.4.2018, ore 18.15
Martedì 8.5.2018, ore 20.45
Sabato 12.5.2018, ore 15.00


Informazioni
Data: da Dom 1 Apr 2018 a Mar 15 Mag 2018

Organizzato da : Filmpodium Stadt Zürich

In collaborazione con : IIC di Zurigo

Ingresso : a pagamento

Luogo:Kino Filmpodium, Nüschelerstr. 11, Zurigo