domenica 15 aprile 2018

Verona, OperaWine: le 100 migliori etichette italiane. Ospite l’italoamericana Gina Gallo


VERONA. di Alma Torretta - È dal 2012 l’evento più esclusivo della vigilia del Vinitaly ed OperaWine è tornata quest’anno con un’edizione tutta americana. Non solo perché sono state presentate, come al solito,  le  100 migliori etichette italiane secondo la rivista specializzata statunitense Wine Spectator, una delle più autorevoli al mondo sul vino, ma anche perché anche la settima edizione di OperaWine è stata “vestita” con la street art di Shepard Fairey, nome poco conosciuto al grande pubblico malgrado sia stato il creatore della grafica, tra l’altro, della campagna presidenziale di Obama nel 2008.
In un Palazzo della Gran Guardia vestito dunque a stelle e strisce e con i colori bianco rosso e blu della bandiera americana, si sono celebrate quest’anno per l’esattezza  107 cantine, 13 delle quali nuove (Quintodecimo, Gravner, Mamete Prevostini, Bortolotti, Nino Franco, Leone de Castris, Pietradolce, Serraglia, Tenuta San Leonardo, Boscarelli, Tenuta di Trinoro, Maculan), di tutte le regioni italiane, ognuna selezionata in particolare per un vino messo poi in degustazione nel Grand Tasting su invito che segue la proclamazione.
Un omaggio agli Stati Uniti giustificato anche dal fatto che gli Usa sono il primo mercato di consumo del mondo e anche il primo paese importatore di vini italiani, per un valore di 1,6 miliardi di euro l’anno, come ha ricordato Maurizio Danese, presidente di Veronafiere. E ci sono ancora margini di miglioramento, soprattutto in alcuni Stati ancora poco esplorati dai nostri produttori, con previsioni di crescita del 22,5% in cinque anni, secondo le previsioni del focus Paese di Vinitaly/Nomisma Wine Monitor.  Presenti anche Andrea Olivero, viceministro delle politiche agricole alimentari e forestali, il sindaco di Verona Federico Sboarina e il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani.
I senior editor di Wine Spectator, Bruce Sanderson e Alice Napjus hanno presentato  “Le copertine iconiche di Wine Spectator:  Italia 1978-2018”, una carrellata di ben 45 edizioni della rivista in 40 anni dedicate al vino italiano. Ospite speciale quest’anno l’italoamericana Gina Gallo della cantina statunitenze Gallo Winery, a Verona per ricevere a nome della famiglia il Premio Internazionale Vinitaly. 
Anche quest’anno la Toscana si è confermata la regione protagonista con 25 vini selezionati, seguita da Piemonte e Veneto, rispettivamente con 16 e 15 prodotti.  Per i rossi 85 i vini selezionati, 14 i bianchi, 5 spumanti e 3 passiti.

Ecco i 107 vini selezionati:
ABRUZZO
·         Binomio – Montepulciano d’Abruzzo Riserva 2012
·         Masciarelli – Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma Riserva 2011
BASILICATA
·         Elena Fucci – Aglianico del Vulture Titolo 2013
·         San Martino – Aglianico del Vulture Kamai 2011
CALABRIA
·         Odoardi – Calabria GB 2013
·         Vincenzo Ippolito – Cirò Colli del Mancuso Riserva 2012
CAMPANIA
·         Fattoria Galardi- Campania Terra di Lavoro 2013
·         Feudi di San Gregorio – Taurasi Piano di Montevergine Riserva 2011
·         Mastroberardino – Taurasi Radici Riserva 1998
·         Quintodecimo – Taurasi Vigna Grande Cerzito Riserva 2011
·         Salvatore Molettieri – Taurasi Vigna Cinque Querce Riserva 2007
EMILIA ROMAGNA
·         Drei Donà – Sangiovese Romagna Superiore Pruno Riserva 2012
·         La Stoppa – Emilia Ageno 2012
·         Tenuta Pederzana – Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Cantolibero 2015
FRIULI VENEZIA GIULIA
·         Gravner – Ribolla Venezia-Giulia Selection 2003
·         Jermann – Venezia-Giulia Dreams 2013
·         La Tunella – Friuli Colli Orientali Biancosesto 2014
·         Livio Felluga – Rosazzo Abbazia di Rosazzo 2012
LAZIO
·         Falesco – Lazio Montiano 2011
LIGURIA
·         Cantine Lunae Bosoni – Vermentino Colli di Luni-Liguria Black Label 2014
LOMBARDIA
·         Bellavista – Extra Brut Franciacorta Vittorio Moretti 2008
·         Ca’ del Bosco – Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi Riserva 2005
·         Mamete Prevostini – Sforzato di Valtellina Albareda 2013
·         Nino Negri – Sforzato di Valtellina 5 Stelle Sfursat 2011
MARCHE
·         Garofoli – Verdicchio dei Castelli di Jesi Podium 2014
·         Umani Ronchi – Conero Campo San Giorgio Riserva 2011
MOLISE
·         di Majo Norante – Molise Don Luigi Riserva 2014
PIEMONTE
·         Aldo Conterno – Barolo Romirasco 2009
·         Antoniolo – Gattinara Osso San Grato 2012
·         Braida di Giacomo Bologna – Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 2015
·         Cavallotto – Barolo Bricco Boschis Vigna San Giuseppe Riserva 2010
·         Elvio Cogno – Barolo Ravera 2008
·         Falletto di Bruno Giacosa – Barolo Falletto Vigna Le Rocche Riserva 2011
·         Gaja – Barbaresco Sorì Tildìn 2013
·         Giuseppe Mascarello & Figlio – Barolo Monprivato 2011
·         Luciano Sandrone – Barolo Le Vigne “Sibi et Paucis” 2008
·         Marchesi di Barolo – Barolo Sarmassa 1998
·         Massolino – Barolo Vigna Rionda Riserva 2006
·         Paolo Scavino – Barolo Rocche dell’Annunziata Riserva 1999 (magnum)
·         Produttori del Barbaresco – Barbaresco 2011
·         Prunotto – Barolo Bussia 2011
·         Renato Ratti – Barolo Marcenasco 2008
·         Vietti – Barolo Lazzarito 2009
PUGLIA
·         Gianfranco Fino – Primitivo di Manduria Es 2013
·         Leone de Castris – Salice Salentino Donna Lisa Riserva 2013
·         Schola Sarmenti – Primitivo Salento Diciotto 2012
·         Tormaresca – Aglianico Castel del Monte Bocca di Lupo 2012
SARDEGNA
·         Agricola Punica – Isola dei Nuraghi Barrua 2011
·         Argiolas – Isola dei Nuraghi Turriga 2008
·         Cantina Sociale di Santadi – Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2010
·         Dettori – Rosso Romangia 2004
SICILIA
·         Cusumano – Sicilia Sàgana Tenuta San Giacomo 2014
·         Donnafugata – Passito di Pantelleria Ben Ryé Edizione Limitata 2008
·         Feudi del Pisciotto – Terre Siciliane Carolina Marengo 2014
·         Morgante – Nero d’Avola Sicilia Don Antonio 2013
·         Pietradolce Etna – Vigna Barbagalli 2013
·         Planeta – Carricante Sicilia Eruzione 1614 2015
·         Serraglia – Passito di Pantelleria Carole Bouquet Sangue d’Oro 2015
·         Tasca d’Almerita – Chardonnay Contea di Sclafani Vigna San Francesco 2014
·         Tenuta delle Terre Nere – Etna Prephylloxera La Vigna di Don Peppino 2010
TRENTINO ALTO ADIGE
·         Elena Walch – Alto Adige Beyond the Clouds 2015
·         Ferrari – Brut Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2000
·         Tenuta San Leonardo – Vigneti delle Dolomiti San Leonardo 2011
TOSCANA
·         Altesino – Brunello di Montalcino Montosoli 2011
·         Antinori – Bolgheri Superiore Guado al Tasso 2013
·         Avignonesi – Vino Nobile di Montepulciano Grandi Annate Riserva 1997
·         Biondi-Santi – Brunello di Montalcino Tenuta Greppo Riserva 1997
·         Boscarelli – Vino Nobile di Montepulciano Il Nocio 2013
·         Carpineto – Vino Nobile di Montepulciano Vigneto Poggio Sant’Enrico 2009
·         Casanova di Neri – Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2006
·         Castello Banfi – Brunello di Montalcino Poggio alle Mura 2012
·         Castello d’Albola – Chianti Classico Riserva 2013
·         Castello di Ama – Toscana L’Apparita 2014
·         Castello di Volpaia – Chianti Classico Riserva 2010
·         Fattoria di Fèlsina – Toscana Fontalloro 2005
·         Fontodi – Colli della Toscana Centrale Flaccianello 2009
·         Il Poggione – Brunello di Montalcino 2010
·         Le Macchiole – Toscana Messorio 2010
·         Marchesi de’ Frescobaldi – Brunello di Montalcino Castelgiocondo 2012
·         Mastrojanni – Brunello di Montalcino Vigna Schiena d’Asino 2010
·         Mazzei (Castello di Fonterutoli) – Maremma Toscana Tenuta Belguardo 2013
·         Petrolo – Toscana Galatrona 2011
·         San Felice – Chianti Classico Poggio Rosso Gran Selezione 2013
·         Siro Pacenti – Brunello di Montalcino PS Riserva 2010
·         Ornellaia – Bolgheri Superiore 2012
·         Tenuta di Trinoro – Toscana 2012
·         Tenuta San Guido Bolgheri  Ssassicaia 2004
·         Valdicava – Brunello di Montalcino Madonna del Piano Riserva 1988
UMBRIA
·         Arnaldo Caprai – Montefalco Sagrantino Collepiano 2011
·         Lungarotti – Torgiano Rubesco Vigna Monticchio Riserva 2010
·         Tabarrini – Montefalco Sagrantino Colle Grimaldesco 2006Grosjean
VALLE D’AOSTA
·         Freres – Fumin Valle d’Aosta Vigne Rovettaz 2010
VENETO
·         Allegrini – Amarone della Valpolicella Classico 2012
·         Bertani – Amarone della Valpolicella Classico 2008
·         Bortolotti – Extra Dry Valdobbiadene Superiore 47 U. Bortolotti NV
·         Cesari – Amarone della Valpolicella Bosan 2001
·         Gini – Soave Classico Contrada Salvarenza Vecchie Vigne 2014
·         Leonildo Pieropan – Soave Classico La Rocca 2011
·         Maculan – Veneto Acininobili 2009
·         Masi – Amarone della Valpolicella Classico Serègo Alighieri Vaio Armaron 2006
·         Nino Franco – Dry Valdobbiadene Prosecco Superiore Primo Franco 2006
·         Prà – Soave Classico Monte Grande 2015
·         Suavia – Soave Classico Monte Carbonare 2015
·         Tedeschi – Amarone della Valpolicella Classico Capitel Monte Olmi 2007
·         Tommasi – Amarone della Valpolicella Classico Ca’ Florian 2008
·         Zenato – Amarone della Valpolicella Classico Sergio Zenato Riserva 2009
·         Zymè – Veneto Harlequin 2003