sabato 28 aprile 2018

Amsterdam, 2 e 3 maggio "PRIMO", spettacolo teatrale su Primo Levi nella Sinagoga di Uilenburg

PRIMO è una pièce teatrale di grande impatto basata sul testo di Se questo è un uomo, un libro del chimico e scrittore ebreo italiano Primo Levi (1919-1987) sulle sue esperienze nel campo di sterminio di Auschwitz durante la seconda guerra mondiale.

«Già durante la prigionia, a dispetto della fame, del freddo, delle percosse, della fatica, del vedere morire uno dopo l’altro i miei compagni, dell’interminabile caos e disordine, avevo provato un bisogno intenso di raccontare quanto stavo vivendo. Sapevo che le mie speranze di salvezza erano minime, ma sapevo anche che, se fossi sopravvissuto, avrei dovuto raccontare, non ne avrei potuto fare a meno; non solo, ma che il raccontare, il portare testimonianza, era lo scopo per cui valeva la pena restare in vita. Non vivere e raccontare, ma vivere per raccontare. Già ad Auschwitz mi ero reso conto che stavo vivendo l'esperienza fondamentale della mia vita». (Da: Se questo è un uomo, Primo Levi, 1947)

Lo spettacolo è stato presentato in anteprima in Italia e rappresentato successivamente in Polonia, Austria, Russia, Germania e Repubblica Ceca.

PRIMO è un'iniziativa dell'attore svedese / danese Jacob Olesen | Regia: Giovanni Calò | Attore: Jacob Olesen | Produttore: Enrico Carretta | Musica: Massimo Fedeli.

Mercoledì 2 e Giovedì 3 maggio - Uilenburgersjoel Amsterdam

Inizio: ore 20.00 (la sala apre alle 19.30)
Lingua: italiano con sopratitoli olandesi

Museumkaart/Vriendenpas non valida