venerdì 2 marzo 2018

RE GIORGIO ATTACCA LA CADUTA DI STILE DI GUCCI


Ho voluto portarvi a conoscenza di questo fatto oltraggioso accaduto nella Milano fashion Week appena conclusa ma che sta proseguendo  per via dello scontro tra la Maison Armani e la Maison Gucci. 

Il Signor Armani ha giustamente sottolineato che far sfilare le modelle con in mano teste mozzate è davvero troppo. Esagerato, oltraggioso. Si tratta del nuovo stilista di Gucci  Alessandro Michele che ha avuto la malsana idea secondo lui geniale di usare come accessori teste mozzate. È uno spettacolo racapricciante a cui questa storica maison non avrebbe dovuto dare il consenso. Come dice RE Giorgio "non siamo in una sala operatoria ".
D'accordissimo con Giorgio Armani. La moda come dico sempre è cosa seria e deve anche dare l'esempio osando ma sempre con classe.  Unico stilista tra i grandi ad esporsi in segno di ribellione sottolineando che il buon gusto deve sempre essere un must nella moda.
Non a caso è chiamato il RE. Perchè lui è davvero il RE. 


Sara Tacchi

link
instagram saratacchii 

Facebook