martedì 27 marzo 2018

Palermo, il Movimento 5 Stelle chiede un assessore comunale al Turismo

Oggi a sala delle Lapidi si è discusso delle criticità relative a Palermo capitale della Cultura e Manifesta, grandi iniziative che interessano la città quest'anno. Il consigliere Igor Gelarda, del Movimento 5 Stelle e componente della commissione consiliare che si occupa anche di turismo, ha chiesto l'istituzione di una figura autonoma di assessore al turismo. 

Oggi a sala delle Lapidi era presente l'assessore alla Cultura Cusumano per discutere con il consiglio delle criticità relative a Palermo capitale della Cultura e Manifesta. Grandi iniziative che interessano la nostra città quest'anno. Il consigliere Igor Gelarda, del Movimento cinque stelle e componente della commissione consiliare che si occupa anche di turismo, ha chiesto che il sindaco Leoluca Orlando istituisca una figura autonoma di assessore al turismo. " è inaccettabile, dice il consigliere Gelarda ex capolista del MoVimento 5 Stelle, che la capitale italiana della cultura non abbia un assessore autonomo al turismo, la cui delega è ben salda, per ragioni ai comuni mortali inspiegabili, nelle mani della sindaco Orlando. Smettiamola di dire che potremmo vivere di turismo, quando non riusciamo neanche ad avere un assessore dedicato, il cui ruolo sarebbe quello di programmare una città turistica vera. Una città che puzza dalla fame e per la spazzatura,  che viene invece percepita come perfetta da un'amministrazione comunale che ha tagliato completamente i ponti con la vita reale della città. Tra l'altro l'esperimento dell'Authority del Turismo è fallito quasi subito e non ne resta più nulla. Ed è assolutamente illogico, se non assurdo, pensare che turismo e cultura possano essere separati tra di loro. E allora come gruppo consiliare chiediamo un atto di umiltà a questo sindaco, che ammetta di avere almeno parzialmente  sbagliato la politica turistica fino ad oggi, senza coinvolgere il consiglio comunale, i cittadini e le attività produttive e istituisca subito, come primo passo di un processo produttivo, la figura assessoriale autonoma al turismo.