lunedì 22 gennaio 2018

ARMY, Armando Fusco torna con "Mamma auròra (I promise)" brano dedicato alla madre Vittoria

Armando Fusco in arte ARMY, napoletano residente da anni nella provincia di Avellino, torna sulle scene musicali con Mamma auròra (I promise) un brano autobiografico dedicato alla madre Vittoria scomparsa da poco, scritto da lui e arrangiato da Francesco Aiello, musicista e tecnico del suono di comprovata esperienza.
Dopo aver affrontato il genere elettropop con pezzi che hanno destato molta attenzione soprattutto sul web come Vanità, Amore nero e La mela e il rock made in Italy con Quaderni bianchi, Army propone questo singolo dalle parole e dai suoni struggenti nel quale, nonostante il grande dolore vissuto, racconta la voglia di andare avanti in memoria appunto di chi non c’è più. La dimensione musicale di Army è sempre stata molto personale, ricercata, distaccata un po’ dai canoni commerciali che impongono visibilità e coinvolgimento; la musica è per lui una vecchia passione che vuole vivere in modo del tutto indipendente in quanto nella vita è anche altro (è un Dottore in Giurisprudenza e di recente è diventato un esperto in scienze criminologiche). Con lo sguardo rivolto al cielo, consapevole che chi ci ha lasciato è sempre presente con la sua energia e i suoi insegnamenti, Army ha deciso di continuare il suo altalenante e mutevole percorso artistico fatto di musica, scrittura e di recente anche recitazione (lo scorso anno ha girato il Corto La solitudine dell’attore con la Valenzo film production che parteciperà ad alcuni Festival),sempre per il piacere di farlo e se è possibile di lanciare anche qualche messaggio positivo a chi lo segue. Mamma auròra (I promise) sarà disponibile a breve all’ascolto su Youtube.