domenica 31 dicembre 2017

Sky Arte HD, dal 1° gennaio in prima tv assoluta "Wilde Salomè" di e con Al Pacino


La Salomé di Oscar Wilde, dramma in atto unico scritto nel 1891 in francese e tradotto tre anni dopo in inglese, è uno dei maggiori capolavori del teatro e della letteratura mondiale. L’attore e regista premio Oscar Al Pacino nel 2011 ne fa un film: WILDE SALOMÈ, vincitore del premio Queer Lion durante l’edizione del Festival del Cinema di Venezia, che arriva per la prima volta in TV su Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky) lunedì 1° gennaio alle 21.15.

Pacino è affascinato dalla figura di un autore ribelle e pronto a pagare di persona le proprie scelte anticonformiste come Wilde. La vicenda della passione fatale di Erode per la giovane figlia della moglie Erodiade, Salomé, profetizza infatti in modo inquietante le sorti del suo geniale autore, Oscar Wilde.

«Wilde Salomé è l’esplorazione di una pièce teatrale che mi ha impegnato per molto tempo – ha dichiarato Al Pacino - Ho spogliato l’opera di tutti i suoi costumi e scenari complessi, presentandola e analizzandola nella sua essenza. Jessica Chastain è sensazionale nel ruolo di Salomé e mi ha aiutato molto nella mia personale scoperta del mondo di Oscar Wilde. Wilde Salomé – ha concluso - non è un film narrativo tradizionale, né un documentario. È sperimentale,  l’emancipazione di un’opera che continua a vivere».

Wilde Salomè, diretto e interpretato da Al Pacino, con Jessica Chastain, Kevin Anderson, Roxanne Hart, Estelle Parsons è un progetto teatrale-cinematografico-biografico dell’attore e regista che nel 2006 aveva portato a teatro un suo allestimento della Salomé di Wilde, il film alterna le riprese della produzione teatrale con le sue riflessioni sulla tragedia e sul suo autore.