sabato 16 dicembre 2017

Sanremo 2018, MIRKOEILCANE in gara fra le nuove proposte con "STIAMO TUTTI BENE"

Mirkoeilcane, già vincitore del Premio Bindi e di Musicultura 2017, dal 6 al 10 febbraio sarà in gara per la 68° edizione del Festival di Sanremo nella categoria“Nuove Proposte”.

Nella serata di "Sarà Sanremo", in onda ieri sera in diretta da Villa Ormond su Rai1, il brano del cantautore romano “Stiamo tutti bene” ha superato tre selezioni: quella televisiva - formata da Ambra Angiolini, Gabriele Salvatores, Piero Pelù, Irene Grandi e Francesco Facchinetti; quella della Commissione musicale - composta da Claudio Baglioni e da Claudio Fasulo, Massimo Giuliano, Duccio Forzano, Massimo Martelli e Geoff Westley - e quella del televoto riservato al pubblico a casa.

«Bravo per tante cose - ha commentato Gabriele Salvatores al termine dell’esibizione - per il coraggio di portare a Sanremo una canzone parlata, tra l’altro musicalmente molto interessante, e per il coraggio di provare a fare qualcosa di diverso e di parlare dell’oggi. Io mi sono commosso!»

Stiamo tutti bene” – musica e parole di Mirko Mancini, prodotto da Steve Lyon – è un vortice sonoro in cui l’ascoltatore viene risucchiato ad ogni minuto in cui il brano avanza e le parole assumono colori sempre più intensi. Mirkoeilcane canta, con tono narrante, il racconto tratto da una storia vera di un bambino che vede scorrere gli eventi davanti a sé ed evoca l’innocenza di uno sguardo che non ha abbastanza strumenti per capire ma inizia a comprendere la realtà che gli si svela davanti.

Ma guarda te la iella proprio a me doveva capitare
4 giorni su 'sta barca e intorno ancora solo mare
ma ti pare giusto uno va in vacanza per la prima volta
e quelli li davanti son capaci di sbagliare rotta

Mirko Mancini, in arte Mirkoeilcane, nasce il 6 maggio 1986 ed è un cantautore romano. Negli anni lavora come chitarrista in studio e suona dal vivo con diversi artisti. Compone diverse colonne sonore come quella della web serie “Forse sono io”, dei corti “Memories”, “Il lato oscuro” e “Quattro battiti” e del film “I peggiori”. Impegnato nella scrittura di testi e musica per altri artisti, nel 2016 decide di avviare una carriera musicale da solista, che viene consacrata con l’uscita del suo primo disco omonimo a gennaio. Nello stesso anno, Mirkoeilcane vince il Premio Bindi, il Premio Incanto, miglior testo e migliore interpretazione di cover al Premio Musica Controcorrente e il suo album figura tra le cinquanta opere prime candidate al Premio Tenco. Le tematiche sociali e i rapporti affettivi, figurano spesso al centro delle sue canzoni. A giugno di quest’anno vince Musicultura e a luglio firma un contratto discografico con l’etichetta Fenix Entertainment.