sabato 30 dicembre 2017

ROBERTO CASALINO, il 12 gennaio 2018 esce il nuovo disco ERRORI DI FELICITÀ

Da venerdì 12 gennaio 2018 sarà disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “Errori di Felicità” (distr. Artist First), il nuovo disco del cantautore ed autore pop Roberto Casalino.

«Nella ricerca della felicità procediamo per tentativi, che chiamiamo “errori” quando ci facciamo male. - commenta Roberto Casalino - In realtà sono esperienze che è necessario attraversare. E allora l’errore non viene più vissuto come un fallimento, ma come un’opportunità di crescita. Umana. Emotiva. Interiore.»
Errori di Felicità” rivela la sorgente da cui arriva la passionalità di brani di successo del calibro di “Non ti scordar mai di me”, “Cercavo amore” e “L’essenziale”. Roberto Casalino in questo disco si mette a nudo e inanella dieci brani pieni di emotività e melodie sferzanti su cui si poggiano testi mai scontati e basati su un continuo dialogo con sé stesso. Ogni brano non manca di aprirsi ad ogni ritornello lasciando emergere ogni sentimento che il cantautore riversa nella sua musica. Il suono del disco è insieme distorto e acustico e colora soluzioni armoniche che affondano le proprie radici direttamente dal rock anni ‘90 di Nirvana, Smashing Pumpkins e Placebo. Non c’è una nota che non sia suonata e cantata direttamente dal cuore del cantautore.

Roberto Casalino nasce il 9 giugno 1979 ad Avellino, si trasferisce a Roma all'età di un anno e mezzo e successivamente nel 1989 a Geilenkirchen in Germania, con la sua famiglia dove resta sino al 1993. Si avvicina alla chitarra all'età di 7 anni, mentre nel 1989 è al suo esordio come cantante. Rientra in Italia nel 1993, a Latina, dove comincia a frequentare gli ambienti musicali entrando a far parte nel 1996 del coro Gospel Vibration Gospel Choir e facendo parte di una piccola band, comincia a esibirsi nei locali della zona. Nel 1999 nasce la sua band, gli Equilibriolabile che l'accompagnano in tutte le occasioni. Durante tutto il 2002 accompagna Tiziano Ferro nel suo Rosso Relativo Tour nelle vesti di corista. Nel 2007 si posiziona tra i quaranta finalisti di SanremoLab, mentre giunge tra i settantadue finalisti di “Sanremo Nuova Generazione” e si esibisce davanti la Commissione Artistica. Nel 2008, dopo aver firmato per Giusy Ferreri i singoli di successo “Non ti scordar mai di me” e “Novembre”, colleziona in breve tempo una dozzina di pezzi in classifica scrivendo per gli artisti più amati del momento tra cui “Cercavo amore” di Emma Marrone, “Diamante Lei e Luce lui” per Annalisa, “Distratto” cantata da Francesca Michielin “Sul ciglio senza far rumore” per Alessandra Amoroso. Di particolare rilievo anche le sue collaborazioni conTiziano Ferro, Elisa Toffoli e Antonello Venditti (con quest’ultimo firma il singolo “L’ultimo giorno rubato”), oltre a quelle con artisti della scena rap italiana come Guè Pequeno e Fedez (con il quale firma le hit “Magnifico” feat. Francesca Michielin e “Piccole cose” feat. Alessandra Amoroso per il disco di J-Ax&Fedez)Vanta, sempre in qualità di autore, una serie di partecipazioni al Festival di Sanremo con Giusy Ferreri, Nina Zilli, Francesco Renga, Moreno, Alessio Bernabei Marco Mengoni, che nel 2013 gli vale la vittoria finale con “L’essenziale”Dal 2010 è autore in esclusiva per Universal Music Italia e ha all’attivo due album: “L’atmosfera nascosta” (2009) e “E questo è quanto” (2014).