mercoledì 6 dicembre 2017

Premio “Voci”, aperto il Bando dell’edizione 2018

È già aperto il Bando dell’edizione del 2018 del Premio “Voci” che vedrà la premiazione presso la Casa dell’Architettura - Acquario di Roma, il 28 maggio. Il Concorso è alla XIII edizione.

Potrete inviare poesie e racconti editi ed inediti e libri editi di Poesia (anche e-book). Le opere che spedirete possono essere già state premiate in altri concorsi.
È possibile partecipare fino al 20 febbraio 2018 inviando le opere a mezzo 
e-mail o per posta (ai rispettivi indirizzi precisati sul bando).
Potete visionare e scaricare l’occorrente dal Sito e visitare la pagina di cui ecco il Link: http://www.circoloiplac.com/il-circolo-i-p-la-c-insieme-per-la-cultura/  Il Circolo Culturale I. P. LA C. (Insieme Per LA Cultura), è stato costituito il 10 Giugno 2005 a Mestre (VE) su iniziativa di Nicola Rizzi e Maurizio Meggiorini, primo Presidente dell’Associazione, con una decina di Soci Fondatori.
Il primo Statuto è stato registrato il 15 settembre 2006, mentre dal 3 dicembre 2011 vige il Nuovo Statuto, adeguato alle nuove esigenze organizzative di un Circolo di molto cresciuto negli ultimi anni. Da agosto 2012 è in carica come Presidente Roberto Mestrone, la nuova sede legale si trova a Cinto Euganeo (PD) circondata dalla magnifica cornice dei Colli Euganei, mentre la sede amministrativa e la Segreteria si trovano in Via Tintoretto 20 – 58100 Grosseto. Dal primo anno è stato varato il Premio Letterario Nazionale “INSIEMI”, poi “VOCI”, con premiazione a Mestre (VE) che dal 2007 premia in particolare modo la poesia metrica con il Premio Speciale “Nicola Rizzi”; dall’edizione 2013 un’intera sezione del concorso è dedicata a Nicola Rizzi a rappresentare la poesia in metrica, mentre la cerimonia di premiazione è stata spostata ad Abano Terme.La sede del Circolo dal 2012 a giugno 2017 si trovava nel Comune di Cinto Eugàneo (PD) nel Parco Regionale dei Colli Euganei, mentre la sede amministrativa era a Grosseto. Attualmente si trova a Roma, presso l’Enoteca Letteraria di proprietà del nuovo Segretario e Tesoriere Antonio Puccica.Incrementiamo la vera Cultura garantendo, con la partecipazione, la presenza degli Autori che amano farsi conoscere e confrontare le proprie emozioni con quelle degli altri. Partecipare vuol sempre dire vincere, per l’atto di fiducia che si compie nei confronti di tutti coloro che, tramite il Premio, ne vengono a conoscenza.