venerdì 29 dicembre 2017

Fiction, Jacopo Cavallaro è il boss che uccide Libero Grassi. L'intervista

Il giovane e promettente attore catanese Jacopo Cavallaro, nella fiction Libero Grassi per il ciclo "Liberi Sognatori", in onda il 14 gennaio su Canale 5, interpreta Salvino Madonia, il giovane boss di Cosa nostra, che uccide Libero Grassi impersonato da Giorgio Tirabassi.

Jacopo, com'è andata sul set di questa fiction?
Benissimo! Un grande cast. È scritta e realizzata molto bene. 
Fai il cattivo ... è stato difficile?
In effetti per l'interpretazione del personaggio di Salvino Madonia mi sono dovuto ispirare chiaramente alla figura di quest'uomo. ho iniziato così tutta una serie di ricerche su questo personaggio tanto complesso è realmente esistito . 
Contento di aver lavorato con Giorgio Tirabassi?
Molto. C'è stato un piacevole clima sul set. Giorgio Tirabassi è un grande professionista con cui mi sono subito ben relazionato . 
Hai un vasto curriculum . Hai idoli o modelli a cui ti ispiri? 
Amo Al Pacino, Robert De Niro, e poi Gassman, Manfredi, Mastroianni. 
Hai un sogno nel cassetto?
Sono un appassionato di cinematografia mondiale: tra i registi invece il mio sogno è proprio lavorare con questi grandi che hanno fatto grande il cinema, dagli americani Martin Scorsese, Coppola, Tarantino, agli italiani Garrone, Sorrentino, Tornatore. 
Altri progetti oltre la fiction? 
Adesso sono impegnato con il teatro con una tournée teatrale che mi sta portando in giro in tutta Italia, con lo spettacolo Odissea. E il cortometraggio Colapesce, che vede la mia sceneggiatura, sta facendo incetta di premi in tutto il mondo . Sono belle soddisfazioni.