sabato 30 dicembre 2017

Parigi, dialoghi e controversie attorno al Caravaggio il 9 gennaio all'IIC

Gli incontri che parlano di artisti eccezionali, come, per esempio, Caravaggio, sono incontri che richiedono di essere eccezionali.
L’Istituto Italiano di Cultura e l’AHAI (Association des historiens de l’art italien) organizzano insieme un dibattito tra specialisti caravaggeschi sulle scoperte, ma anche sulle controversie che riguardano i lavori di questo sublime artista. Un dipinto scoperto recentemente in Francia (un Giuditta e Oloferne) potrebbe forse essere attribuito alla mano di Caravaggio. Presentata di recente alla Pinacoteca di Brera, l’opera e la sua autenticità sono oggetto di un vivo dibattito tra specialisti. In che modo la biografia del Caravaggio ci permette di capire la sua opera? In che modo i suoi disegni ci aiutano a capire la sua tecnica pittorica? Come spiegare il fatto che l’arte del Caravaggio, per i suoi temi, il suo stile e la sua filosofia, abbia fatto scuola, rientri in risonanza con la sensibilità contemporanea e tocchi il pubblico ancora oggi? Queste questioni saranno discusse da Rossella Vodret, commissario della mostra “Dentro Caravaggio” (attualmente in corso al Palazzo Reale di Milano), e dagli storici dell’arte e conservatori Arnauld Brejon de Lavergnée, Giovanni Careri, Jean-Pierre Cuzin, Alessandro Zuccari. L’incontro sarà animato da Stéphane Loire, conservatore al Musée du Louvre.

Informazioni
Data: Mar 9 Gen 2018
Orario: Alle 18:30
Ingresso : Libero
Prenotare qui