mercoledì 22 novembre 2017

Teatro Vittoria, dal 27 al 29 novembre “Esotericarte” con Sgarbi e Crifò

Al Teatro Vittoria di Roma il debutto, per la per la tappa romana, il 27 novembre di “Esotericarte” lo spettacolo di Vittorio Sgarbi che condurrà insieme all'autore e attore Elio Crifò.

Uno spettacolo molto “smart”, ideato, organizzato e distribuito da Stefano Baldrini (Baldini Produzioni) attraverso l'associazione culturale "La Fenice" della quale è Presidente e Direttore Artistico’, che vedrà le repliche anche nei giorni 28 e 29 novembre, con la supervisione dei testi che è stata affidata alla Prof.ssa Annamaria D’achille, docente alla “La Sapienza” di Roma, di Storia dell’arte medievale.

Esotericarte, dopo Roma, continuerà il suo viaggio itinerante con una tournée che porterà lo spettacolo in tutta Italia proponendo agli spettatori una serata in cui l’arte viene vista dai due protagonisti con due angolature diverse, più imperscrutabile ed esoterico per Crifò, ed ovviamente più artistico per il Prof. Sgarbi.

Crifò farà scoprire allo spettatore attraverso le sue osservazioni alcune delle più grandi opere del medioevo, svelando alcune caratteristiche spesso trascurate e focalizzandosi sulla simbologia, sulla cabala fino a giungere alle contaminazioni massoniche.

Sgarbi invece in una forma di docu-letio-spettacolo, attraverso gli interpreti dell’arte, nell'epoca medioevale, offrirà un punto di vista proposto con maestria attraverso una modalità innovativa e non convenzionale per farà approdare gli spettatori in emozioni e mondi lontani ricollocando l’Arte al suo degno posto ovvero come la regina e custode della Bellezza, consapevoli che senza la Bellezza, l’esistenza non ha alcun significato.

Ester Campese