sabato 4 novembre 2017

Teatro Abarico, fino al 5 novembre "SONO COSE CHE SUCCEDONO" scritto e diretto da Simone Tromboni

Sarà in scena al Teatro Abarico dal 3 al 5 novembre lo spettacolo SONO COSE CHE SUCCEDONO, scritto e diretto da Simone Tromboni. In scena: Andrea Puglisi, Tommaso Lipari, Simone Tromboni, Benedetta Nicoletti; con la partecipazione di Tommaso Sassi.

Lo spettacolo è una produzione di FONDAMENTA TEATRO E TEATRI, il progetto della Scuola dell’Attore Fondamenta, che consente il naturale e necessario inserimento professionale dei suoi allievi.

Tre amici vivono insieme da diversi anni in un appartamento nel centro di Roma. Un aspirante attore, uno scrittore di poco successo e un frontman disoccupato di una band demenziale. In una giornata qualunque, durante uno dei tanti momenti di svago, Andrea confessa agli amici un episodio tragico: poche ore prima ha investito accidentalmente il padrone di casa, scappando in seguito dalla scena del crimine.
Dallo stupore generale, misto al nervosismo dei due coinquilini, i tre passano ad uno stato di tensione ed ansia che li porterà a barricarsi in casa. L’unica fonte di informazione è il profilo Facebook del figlio del padrone di casa, che aggiorna continuamente il suo status con minacce violente nei confronti degli ignoti autori dell’incidente.  Ma quando Chiara, vecchia fiamma di uno dei tre, busserà alla porta con una proposta inaspettata, tutti gli equilibri all’interno della casa crolleranno, facendo divenire la situazione incontrollabile.

Note di Regia
Questo testo nasce con l’esigenza di raccontare, in una chiave comica e velatamente cinica, una realtà, verosimile, dei nostri giorni. Una realtà a noi molto vicina, perché parla di coinquilini, in un’epoca in cui comprare casa è divenuta un’utopia. Una realtà che parla delle difficoltà nel mondo del lavoro, ed in particolar modo nel campo artistico (non a caso i protagonisti sono un attore, un cantante ed uno scrittore). Una realtà che ci porta, ogni giorno, a fare i conti con la nostra assuefazione da social network. Una realtà che, solo se pubblicata  su Facebook, è vera ma che aldilà dello schermo del pc e dello smartphone è finzione e che, una volta scoperta, farà crollare il muro di ipocrisia e bugie che i protagonisti si sono costruiti attorno. Tre “amici” che scopriranno di essere stati traditi e di aver tradito. Tradimenti, in certi casi, anche inconsapevoli, generati dalle distrazioni della vita frenetica, e priva di valori e scrupoli, dei nostri giorni. Squarciato il velo delle menzogne e della finzione si rivelerà loro una nuova realtà, questa volta “vera”, che gli donerà un’amara consapevolezza, che li porterà ad abbandonare le relazioni che si erano create e che sarà fatale per i più fragili. Questo il tema centrale della commedia, che porta i protagonisti a confrontarsi con i loro scheletri nell’armadio, con il significato di amicizia, amore, e con ciò che, ad oggi, può considerarsi vero o finzione. 
Simone Tromboni


Lo spettacolo nasce nell’ambito del progetto Fondamenta, Teatro e Teatri. La scuola di recitazione Fondamenta dall’estate 2015 ha dato vita a Fondamenta. Teatro e Teatri. una struttura produttiva –con la direzione organizzativa di Fulvio Ardone- ideata per consentire il naturale e necessario inserimento professionale dei suoi allievi. Un perfetto connubio tra scuola e scena, tra formazione e tirocinio, tra ricerca e mestiere. Fondamenta, Teatro e Teatri è diretta da Giancarlo Sammartano.

Una produzione FONDAMENTA TEATRO E TEATRI presenta
Teatro Abarico
3-4-5 novembre 2017
SONO COSE CHE SUCCEDONO
Scritto e diretto da Simone Tromboni
Cast  in ordine di apparizione Andrea Puglisi, Tommaso Lipari, Simone Tromboni, Benedetta Nicoletti  
con la partecipazione di Tommaso Sassi.
Aiuto regia Nicole Petruzza
Disegno luci  Tommaso Sassi e Nicole Petruzza
Tecnico audio e luci Simone Caredda

Teatro Abarico - Via dei Sabelli, 116, 00185 Roma RM
BIGLIETTO € 15,00 (ridotto € 12,00) 
per info e prenotazioni: +39 06.98932488 - info@abarico.it.
Orario spettacolo venerdì e sabato ore 20,45 - domenica ore 18
Metro Policlinico 
Tram 3,19  
Bus 71, 492, 163, 93, 448

RIDUZIONI PER I LETTORI DI MEDIA&SIPARIO e SALTINARIA