sabato 14 ottobre 2017

Goffredo Palmerini a Ottawa, il 18 ottobre sarà a Casa Abruzzo

OTTAWA - Si aggiungono due tappe canadesi all’annuale missione di Goffredo Palmerini in Nordamerica.
Dopo la sua consueta visita a New York, dove sara' ambasciatore d'Abruzzo dal 5 al 15 ottobre, impegnato in diversi eventi culturali nel mese che New York dedica alla cultura italiana con un ricco calendario di appuntamenti e alle manifestazioni del Columbus Day piu' famoso d'America, Palmerini sara’ ospite della comunita’ abruzzese di Ottawa. Arrivera’ in Canada il 16 ottobre. Stara’ a Ottawa fino al 22, poi si recherà a Montreal, dove incontrera’ la comunita’ italiana in un evento organizzato dal Comites. Il 23 pomeriggio ripartira’ per New York e Roma.

Quest’anno siamo particolarmente privilegiati di poter annunciare che nella serata del 18 ottobre, dalle ore 19:00 in poi, Palmerini terra’ una conferenza sull'Abruzzo trattando le bellezze della nostra terra: storia, borghi, arte e ambiente, le eccellenze e singolarita’ di una regione ricca di straordinarie suggestioni.  Piu’ che una conferenza, la serata si propone come una conversazione tra amici che hanno sempre l’Italia nel cuore, per parafrasare se non citare il titolo dell’ultimo libro di Goffredo, L’Italia nel cuore, fresco di stampa. E’ un felice ritorno, quello di Palmerini, che e’ stato gia’ nella capitale canadese nel dicembre 2001, accompagnando in una entusiasmante tournée in Canada (Hamilton, St. Catharines, Welland, Toronto, Ottawa) il Coro della Portella dell’Aquila - egli era in rappresentanza della Municipalità della citta’ capoluogo d’Abruzzo -, e l’anno successivo in visita privata. 

Il 20 e 21, inoltre, Palmerini partecipera’ al convegno presso l’Universita’ di Ottawa sulle Culture del Mediterraneo. Un forum che come docente dell’ateneo ho organizzato anche in Italia, due anni fa a Sulmona. Il convegno sara’ aperto dalla relazione della prof. Graziella Parati (Dartmouth College, Usa), cui seguiranno gli interventi dei professori May Telmissany (University of Ottawa), Walid El Khachab (York University), Martino Lovato (Mount Holyoke College), Marie-Catherine Allard (Carleton University). Goffredo Palmerini sara’ Special Guest dell’evento. Nelle giornate precedenti avra’ diversi incontri con esponenti della comunita’ italiana e con la stampa.

In Canada Palmerini conta molte amicizie, nell’Ontario e nel Quebec. Sono particolarmente numerose a Ottawa, tra le quali spicca il forte rapporto con Nello Scipioni, presidente del Centro Abruzzese Canadese, eletto Uomo dell’Anno 2017 della capitale canadese. Con chi scrive la collaborazione e l’amicizia si rinnovano ogni anno in Abruzzo, in occasione delle mie visite e delle Summer School degli studenti della mia universita’, verso i quali Palmerini dedica particolare attenzione, guidandoli tra le meraviglie d’arte dell’Aquila e nelle prestigiose scuole e istituzioni di Cinema del capoluogo abruzzese. 
  
Franco Ricci