martedì 3 ottobre 2017

Buon sangue non mente, l'album d'esordio de “Le Soffitte di Anna” esce il 16 ottobre

Uscirà il 16 ottobre 2017, edito da ‘La Clinica Dischi’, l’album d’esordio de ‘Le Soffitte di Anna’ dal titolo ‘Buon sangue non mente’.

Il gruppo nasce fra le nebbie della pianura mantovana nel 2013 e vuole rendere omaggio, con la scelta del nome, al coraggio introverso di Anna Frank, con riferimento esplicito al suo nascondiglio. Dopo i tanti concerti in giro per l’Italia e la realizzazione di un Ep autoprodotto, la band inizia a lavorare al primo progetto di lunga durata, un disco scritto a sedici mani in una vecchia cantina in mezzo alla pianura padana. Ora quella cantina è stata demolita, ma le canzoni esistono ancora.
Ogni brano di Buon Sangue Non Mente descrive un’emozione diversa: la gelosia, l’invidia, l’amore, alienazione sociale, la noia, l’uso e l’abuso di alcol e droga vengono raccontati con rabbia, voglia di distruzione, ma anche comprensione.
Le parole di questo disco sgusciano fuori dai denti stretti di chi le ha incise su carta, il loro obiettivo è di perforare il microfono con forza e schiantarsi in faccia a chi hanno davanti.
E’ un disco che si rivolge a tutti, giovani e non più giovani, ricco di riferimenti e citazioni di grandi scrittori (Montale, Ungaretti e Dostoevskij su tutti) che ne hanno fortemente influenzato le liriche. 

È un disco scritto nella speranza che tutti quelli che lo ascolteranno rimangano colpiti dal sudore che scende ai lati di queste sillabe’. 
Pornomammuth’, il singolo che anticipa l’uscita dell’album, parla d’amore, un amore ossessivo e malato; parla di persone che non sono persone, creature che hanno la capacità di perforarti da lontano, di insediarsi dentro e non lasciarti più andare, pensare, vivere. 
In Pornomammuth siamo tutti animali, alcuni liberi, altri soggetti a una stretta subordinazione, che proprio a causa della sua natura ingiusta e insensata, ci tortura, rendendoci inconsapevoli di ogni nostra virtù e capacità 

GUARDA IL VIDEO DEL SINGOLO PORNOMAMMUTH


CREDITS:
Prodotto da Marco Malavasi.
Registrato, mixato e masterizzato presso Sonic Design di Sermide (MN) da Marco Malavasi.
Progettazione grafica/Artwork: Francesco Boni.
Foto: Enrica Romanato.
Promozione e distribuzione: La Clinica Dischi e Worilla-Press&Promotion. 


TRACKLIST:
1. Porno Mammuth
2. Non Ho Più Voglia di Respirare
3. Alien
4. Dr. Lagrein
5. Il Dolore Non Conta
6. Viale Krasnodar
7. B.L.
8. Ti Bacio Come Giuda
9. Meredith
10. La Fine


LINE UP:
Matteo Zibordi: voce, chitarra Luca Ventavoli: chitarra Alessandro Alberti: batteria Marcello Ghiretti: basso 


CONTATTI ARTISTA: