sabato 30 settembre 2017

Teatro Lo Spazio, 3 ottobre Maratona corti a cura di Pietro De Silva. Presenta Sara Ricci

Nel corso della lunga serata verranno presentati 11 cortometraggi sia di promettenti giovani registi, che di navigati filmakers.
La kermesse accoglie e presenta i migliori cortometraggi degli ultimi cinque anni.
Non è facile di questi tempi trovare dei giovani autori che sappiano esprimersi in maniera così precisa e diretta 
Ciò che verrà presentato è l’elaborazione di un ragionamento ponderato esaltato della scelta artistica di raccontare determinate storie piene di riflessioni, valori, maturità e consapevolezza.
Pertanto una selezione accuratissima le migliori cortometraggi attualmente in circolazione.
Eccoci così di fronte a temi quali l’amore, l’amicizia, la corruzione, la giustizia. 
Fra i vari scopi dell’iniziativa c'è anche quello di  sensibilizzare il pubblico  ,sul tema della multiculturalità come fonte positiva di conoscenza e di crescita sociale, contro l’insofferenza verso la diversità etnica, culturale e religiosa. 
Saranno presenti in sala gli autori dei corti e i rispettivi cast che presenteranno volta per volta prima delle proiezioniSaranno presenti in sala gli autori dei corti e i rispettivi cast che presenteranno volta per volta prima delle proiezioni

IL VIAGGIO DI SARAH
Soggetto :Romina Bufano
Sceneggiatura:R.Bufano A.Losito
Regia:Antonio Losito

L'opera è innanzitutto un atto d'amore,verso se stessi e verso la verità, che in questo caso per essere scoperta necessita di un salto nel passato. Sarah, una romanziera di successo è in crisi di ispirazione, ha bisogno di nuovi stimoli per tornare a scriverestorie avvincenti.
Li troverà quando inaspettatamente si scoprirà erede di un casa con tutti i suoi segreti. Il viaggio di Sarah attraversoun passato parentale sconosciuto le permetterà di compiere un percorso interiore:rimettendo a posto i pezzi di un puzzle di famiglia ritroverà infatti anche parti perdute di sé. La rinascita della protagonista avviene a cavallo tra presente e passato, tra gli anni terribili della deportazione nazifascista e i contraddittori anni '60.
GIUSTIZIA FAI DA TE
Regia di Antonio Losito
Pietro De Silva, Alberto Patelli, Dario Biancone, Romina Bufano, Fabrizio Catarci, Antonietta De Lorenzo, Sebastiano Vinci, Stefano Scaramuzzino ed Enrico Franchi

Una baby gang sta terrorizzando un quartiere. Un gruppo di condomini di un palazzo, guidati da un professore di liceo, decide di reagire per mettere fine alle scorribande dei ragazzini. Il piano architettato dal professore sembra essere ben organizzato sulla carta. Ma qualcosa andrà storto. Si troveranno di fronte a imprevisti e a brutte sorprese. Ma fortunatamente le forze dell’ordine interverranno al momento giusto

EVA
scritto e diretto da Chiara Napoleoni

L’equilibrio della vita ordinaria di un ragazzo, viene alterato dal crescente interesse per Eva,  la giovane donna della finestra di fronte. In lei proietta le sue fantasie e i suoi desideri, trasformandola in una figura ideale, perfetta, finché non diventa reale. 

A CASA MIA
by Mario  Piredda
Regia: Mario PireddaSoggetto: Mario Piredda
Sceneggiatura: Mario Piredda, Giovanni Galavotti
Cast: Giusi Merli, Giulio Pau, Monica Corimbi, Edoardo Atzori, Federico Saba

Rimasti i soli abitanti di un piccolo paese di pescatori ormai spopolato, due anziani, Lucia e Peppino, vivono nella speranza che l’inverno non finisca.

FRANCA 
Scritto e diretto da Patrizia fassi e Antonella Barbera
Con Adriana Lunardo e Rosario Manusè
interamente girato a Enna e da ennesi, un omaggio a Franca Rame, affronta il tema della violenza, in ricordo proprio della violenza sessuale che Franca Rame subì nel 1973

A METÀ LUCE 
Scritto e diretto da Anna GiganteMaria, vestito blu, capelli raccolti, scarpe maschili, dopo anni di silenziosa distanza ritorna nella casa paterna

IL MERCANTE 
Scritto e diretto da Marina Polla De Luca
Con Gloria Carovana, Adriano Demicheli, Rodolfo Maria Zappari, Martina Polla Avogadri, Laura Monaco, Sebina Montagno, Leonardo Polla de Luca Riganò, Stefano Scaramuzzino ed Erica Zambelli
Nel diciottesimo secolo della Roma papalina, una giovane donna decide di vivere come un uomo e "come uomo" raggiunge il potere, il prestigio e la fiducia del mondo della Borghesia, come mercante di cavalli personale del Papa "Re". All’apice della sua fortuna, saranno però i suoi successi, ottenuti con l’inganno, a metterla/o in difficoltà, quando entrerà in contatto con il duca Braschi che, esercitando il suo potere, sarà sul punto di scoprire il travestimento quando gli propone di diventare il suo amante. Il mercante, messo alle strette, sceglie di annunciare al mondo il suo matrimonio immediato, cercando di risolvere così il problema ... ma dopo tante bugie, l'unione di due donne "vittime di un Mondo di uomini "le porterà ad una via d'uscita accettabile?

LA STATURA DELLO STATO
Di Giovanni Nodari 
Regia Giovanni Nodari
Interpreti
Luca Gatta
Andrea Avanzi
Adalgisa Vavassori
Francesco De Marco  Daniele Crasti
Nino, alto 1,90, membro del partito LSD, lotta da 30 anni per una legge che non discrimini i troppo alti: da bambino era un fan di Twin Peaks e voleva essere come il nano che appare in sogno all'agente Dale Cooper. La legge passa ma...

BELLISSIMA 
Di Alessandro Capitani
Regia: Alessandro Capitani
Interpreti
Giusy Lodi
Emanuele Vicorito
Antonio Orefice
Gennaro Cuomo
Sabrina Zazzaro
Giuseppe Landolfo

Veronica ha venti anni ed è imprigionata in un enorme corpo obeso. Durante una festa in discotecasubisce lo scherno di un ragazzo, che la prende in giro proprio per il suo aspetto fisico. Disperata, Veronica si nasconde nei bagni della discoteca convinta che fra le mura chiuse di quel posto nessuno possa vederla e giudicarla. Il destino però ha in serbo una piacevole sorpresa per lei. 

GIRO DI GIOSTRA 
Di Massimiliano Davoli 
Regia: Massimiliano Davoli 
 Interpreti:
Michele Riondino
Tea Falco
Pippo Delbono
Martina Codecasa
Massimiliano Davoli

Damiano è un ragazzo diviso tra il lavoro nell'azienda del padre e il fascino nei confronti di Mara e del mondo dei giostrai. Il giorno del suo trentesimo compleanno affronta un pranzo con la famiglia in cui il padre annuncia a sorpresa di volerlo incaricare amministratore delegato dell'azienda. La notizia lo mette in crisi, ma non riesce ad opporsi al padre che, all'improvviso, viene colto da un infarto. All'ospedale Damiano trova nella sua giacca una bolletta con un indirizzo sconosciuto.Si insospettisce, raggiunge quell'indirizzo e si ritrova in una chiatta sul fiume dove abita e costruisce sculture Sara, una transessuale. Damiano scopre la doppia vita del padre, così diversa dalle apparenze. Il dialogo fra Sara e Damiano viene interrotto dalla tragica chiamata della sorella che annuncia la morte del padre. Damiano corre in ospedale, ma questa volta non è solo: Sara è con lui. Ora Damiano è al suo “giro di giostra”, basta con le bugie: sarà pronto a scegliere la vita che gli appartiene veramente?


BUONANOTTE
Scritto e diretto da Riccardo Banfi
Con: Giampiero Aceto, Pietro Bosonetto, Lucia Panyshko, Marianna Spagnoli e Pietro Delfanti
Ogni notte, un uomo prende con sé una borsa ed esce in silenzio dalla propria casa. Ha appena finito di raccontare ai suoi figli qualcosa che è servito a farli addormentare. L’uomo sa che tornerà soltanto alle prime luci dell’alba. Succede così da molto tempo.

 Teatro Lo Spazio, Via Locri, 42 Roma 0677076486  0677204149

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.