domenica 10 settembre 2017

IV PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “L’ANFORA DI CALLIOPE”. Scadenza il 30 novembre 2017. Regolamento

Art. 1. La partecipazione è aperta a tutti i poeti e scrittori italiani e stranieri purché con testo in italiano o in un dialetto italiano. 

Art. 2. Si partecipa inviando i testi dattiloscritti o i libri tramite posta. Le opere non saranno restituite; i libri editi verranno donati alle biblioteche dei Comuni patrocinanti. 
Art. 3. Il Premio è suddiviso nelle sezioni: A: Poesia: A1 – Italiano; A2 – Dialetto; A3 – Metrica; A4 - A tema: “Accolgo te”. B: Libro di Poesia. C: Racconto. 
Art. 4. Poesie e racconti si possono inviare a mezzo posta o tramite e-mail. 
Tutte le opere, edite e inedite, possono essere già state premiate in altri concorsi. Si partecipa con:
Sez. A e sottosezioni 
Una o due liriche a tema libero (sottosezioni A1, A2, A3) o sul tema: “ACCOLGO TE…” (sottosezione A4), dattiloscritte e di lunghezza non superiore ai 50 versi; per la sottosezione in dialetto (A2) aggiungere la traduzione in italiano precisando la collocazione geografica del dialetto; 
Le liriche inviate per mail dovranno essere con allegato anonimo in formato .doc; con l’invio postale dovranno essere redatta in 5 copie anonime, senza alcun segno di riconoscimento, più 1 copia contenente i dati anagrafici, indirizzo, n° di telefono, eventuale e-mail, firma dell'autore insieme alla dichiarazione: ”I testi sono originali e di mia personale produzione.” oppure allegando la scheda di adesione al concorso debitamente compilata e firmata. 
Sez. B Inviare 4 copie di un libro di poesia edito tra gennaio 2009 e dicembre 2017. Non sono ammessi e-book inviati per mail. 
Sez. C Un racconto a tema libero, dattiloscritto e di lunghezza non superiore a 280 righe, carattere Times New Roman, corpo 12 e interlinea 1,5. Il racconto inviato per mail dovrà essere con allegato anonimo in formato .doc; con l’invio postale dovrà essere redatto in 5 copie anonime più 1 contenente i dati anagrafici, indirizzo, n° di telefono, eventuale email, firma dell'autore e dichiarazione: “Il testo è originale e di mia personale produzione.” oppure allegando la scheda di adesione al concorso debitamente compilata. 
Art. 5. La quota di partecipazione alle spese di organizzazione, lettura e segreteria, è di € 20,00 per ogni sezione e/o sotto sezione (fino a due) e di € 10,00 per ciascuna delle successive (Es: 1 sez. = €. 20,00 – 2 sez. = €. 40,00 – 3 sez. = €. 50,00 – 4 sez. = €. 60,00). Detenuti e disabili possono essere esonerati dalla quota di partecipazione previa accettazione della segreteria. 
Le quote di partecipazione possono essere inviate tramite: 
- bonifico bancario a favore del Circolo IPLAC: IT 74 H 06175 032680 00000554380 presso la Banca Carige di Roma; indicare nella causale: nome e cognome, Iscrizione al Premio “L’anfora di Calliope 2018”; 
- in contanti insieme al plico, ma non si risponde di eventuali smarrimenti da parte dei servizi postali; 
- on-line con Paypal all'indirizzo mail: info@circoloiplac.com
- assegno intestato al “Circolo IPLAC” da inviare insieme al plico. 
Art.6. In allegato all’invio per mail all’indirizzo: lanforadicalliope@gmail.com dovranno esserci:
 - il/i file coi testi partecipanti;
 - la scheda di adesione al concorso compilata in ogni parte;
 - copia della ricevuta di pagamento tramite bonifico o paypal; 
All’interno del plico contenente gli elaborati dovranno essere inseriti:
 - i testi partecipanti e/o le copie dei libri; è gradito l'ulteriore invio di poesie o racconti concorrenti anche tramite mail alla Segreteria: lanforadicalliope@gmail.com
- la/le quota/e di partecipazione o copia della ricevuta di avvenuto versamento o l’assegno;
 - la scheda di adesione al concorso compilata in ogni parte. Chi desidera ricevere il Verbale della Giuria tramite posta può inserire nel plico una busta vuota preaffrancata (€. 2,80) indicante il proprio indirizzo. 
Art. 7. Le opere dovranno essere inviate per posta alla Segreteria: 
Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE” 
c/o Giuseppe Vultaggio, Via Convento San Francesco di Paola 73 
91100 - Trapani. 
La scadenza per l’invio degli elaborati è fissata per il 30 novembre 2017 (data del timbro postale). La Segreteria non si riterrà responsabile per eventuali disservizi postali. 
Art. 8. Premi. Tutti i vincitori presenti il giorno della premiazione riceveranno un Diploma personalizzato attestante il premio ricevuto. Ai primi classificati di ogni sezione, oltre alla Motivazione della Giuria, verrà assegnata “L’anfora di Calliope”, ai secondi e terzi classificati verranno assegnati raffinati piatti in ceramica decorati e personalizzati realizzati da rinomati maestri artigiani, Targhe. Il Comune di Erice offre ad uno dei vincitori primi classificati un soggiorno per quattro persone (solo alloggio) nell’appartamento della foresteria, ubicato in vetta, nella parte storica al centro della città. L’organizzazione potrà eventualmente offrire altri premi, ovvero dei pernottamenti, ad altri vincitori. 
Art. 9. Per tutte le Opere (ad eccezione dei libri) la Segreteria comunicherà alla Giuria i nominativi dei partecipanti soltanto a graduatoria di merito conclusa. II Verbale della Giuria, in cui verranno resi noti i membri della stessa e la graduatoria di merito, sarà pubblicato almeno due settimane prima della premiazione sul sito: www.circoloiplac.com e sulla pagina Facebook www.facebook.com/LAnfora-di-Calliope-440670636103462/ e inviato per posta solo a chi inserirà nel plico la busta preaffrancata e preindirizzata. Solo i concorrenti premiati verranno avvisati telefonicamente. 
Art. 10. Art. La Giuria è presieduta dalla Prof.ssa Caterina Guttadauro La Brasca (Scrittrice, critico e giornalista). Presidente onorario è il Dr. Hafez Haidar (Scrittore, saggista e docente universitario, già candidato al premio Nobel per la pace). I nomi degli altri giurati saranno resi noti solo a votazione effettuata. 
Art. 11. La Cerimonia di Premiazione si svolgerà a Erice (TP) il giorno 14 aprile 2018, a partire dalle 16.00. La location verrà comunicata in seguito. È possibile il ritiro dei premi da parte di altra persona munita di delega, ovvero potranno essere spediti con spese anticipate a carico del richiedente (ad eccezione dei detenuti).
Art. 12. La partecipazione al Premio implica l’incondizionata accettazione di tutte le clausole del presente Regolamento con la tacita autorizzazione alla divulgazione del proprio nominativo, del premio conseguito e del testo vincitore su quotidiani, riviste culturali, social network e web. 
Nelle immagini e nei testi utilizzati verrà sempre indicato il nome dell’autore: la menzione del nome dell'autore è obbligatoria, nel rispetto dell'Art. 20 del DPR n.19 del 8/01/1979. 
Gli autori si assumono la piena responsabilità per il materiale presentato, di cui detengono i diritti. Si declina ogni responsabilità in caso di plagio o falso da parte dei partecipanti, ricordando comunque che tale illecito è perseguibile a norma della legge speciale 22 aprile 1941, n° 633 sul "Diritto d'autore". Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono all’organizzazione e al “Circolo IPLAC” il diritto di pubblicare, eventualmente, le opere partecipanti, senza aver nulla a pretendere come diritti d’autore (raccolta opere vincitrici, sito internet, social media, ecc.). Nel caso in cui poesie o racconti vincitori siano già editi verranno indicati gli estremi dei libri da cui sono stati tratti (titolo, casa editrice e anno di pubblicazione). 
Con l'autorizzazione al trattamento dei dati personali si garantisce che questi saranno utilizzati esclusivamente ai fini del concorso e nell’ambito delle iniziative culturali del Circolo per la legge 675 del 31/12/96 e D.L. 196/03. Titolare e responsabile del trattamento è il “Circolo IPLAC”, Via delle Quattro Fontane 130, 00184 Roma. Ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. 196/2003 il concorrente ha diritto all’accesso, aggiornamento, cancellazione, opposizione al trattamento, rivolgendosi alla Segreteria del premio: lanforadicalliope@gmail.com
Non possono partecipare al Premio i membri del Consiglio Direttivo IPLAC e dei direttivi delle associazioni in sinergia. 
A insindacabile giudizio degli organizzatori, in base a eventuali necessità e/o a causa di forza maggiore le norme e i contenuti del presente regolamento potranno subire variazioni. 
Ulteriori informazioni e aggiornamenti si possono trovare su: www.facebook.com/LAnfora-di-Calliope-440670636103462/ oppure possono essere richiesti a: 
- Giuseppe Vultaggio (Responsabile del Premio): cell. 331 7774818; mail: lanforadicalliope@gmail.com
- Caterina Guttadauro La Brasca (Presidente del Premio): cell. 349 4695911; mail: caterina.guttadauro@gmail.com
- Deborah Coron (Consigliera IPLAC): cell. 348 0383686; mail: deborah.coron@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.