sabato 23 settembre 2017

DIVA, il trionfo degli anni '80 con 'Il paradiso su Retequattro'

Irriverenti e con lo sguardo adorante e insieme ironico verso le epoche vintage sono i DIVA, la creatura musicale di Davide Golin, autore e cantante vicentino trapiantato a Milano. Con l’uscita ufficiale del singolo “Il Paradiso su Retequattro”  tornano nel panorama discografico e in radio: perla nascosta della scena indipendenteil brano ripercorre l’immaginario italiano dei gloriosi anni Ottanta che alimenta tuttora il presente e si insinua nel gusto popolare attuale.
Oggi INRI ripropone la canzone sui canali ufficiali in una versione rinnovata, grazie alla co-produzione di Ivan A. Rossi (Pooh, Baustelle) con suoni più brillanti e seducenti, rimarcando l’originario stile synth-pop e la potenza contagiosa del ritornello. DIVA regalano, così, un viaggio di stupore nel “paradiso” trasmesso dalle televisioni private degli anni ’70 e ’80, tinto di note kitsch tipiche del passato, al quale continuiamo ancora oggi a guardare con nostalgia e un po’ di invidia. Anche il videoclip è un tributo al fascino etereo e intramontato delle figure giunoniche dei B-movies, delle partite concitate al calcio balilla in spiaggia, dei film cult di quegli anni in cui smaltire la febbre del sabato sera incollati alla tv. 
“La canzone vuole essere un volo d’angelo un po' onirico e psichedelico su quegli anni spensierati e ottimisti, gli anni '80 degli stilisti e dei pubblicitari della Milano da bere, di Sapore di mare, dell’epopea craxiana, delle prime fughe dei cervelli a Londra” (Davide Golin)
SEGUI DIVA SU FACEBOOK E INSTAGRAM


CONTATTI

UFFICIO STAMPA
PIXIE PROMOTION
raffaella@pixiepromotion.it
 ETICHETTA
INRI
info@inritorino.com 


Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.