giovedì 28 settembre 2017

Bruxelles, Storie di uomini e di fiumi: la Cina di ieri e di oggi. Incontro con Stefano Cammelli

Questa sera alle 19 all'Istituto italiano di Cultura di Bruxelles ci sarà la presentazione del libro "Storie di uomini e di fiumi: la Cina di ieri e di oggi".

Conoscitore attento della Cina contemporanea e del dibattito politico interno al partito, Stefano Cammelli, nel suo ultimo libro Storie di uomini e di fiumi (il Mulino, 2016), ribalta la convinzione diffusa di una modernità senza passato. Nonostante le ruspe, i successi, il denaro e l’inquinamento, l’arte di amministrare il potere e dialogare con la popolazione è ancora una grande scienza letteraria, maneggiata con sapienza dal partito e dal governo cinese nel rispetto della tradizione.
In epoca di letture economicistiche della Cina, Cammelli mette in luce i molti filoni letterari di una grande cultura e di una tradizione millenaria: il segreto della forza della Cina, della sua coesione interna, della sua capacità di farsi ammirare nel mondo.
Stefano Cammelli, storico della Cina dirige Viaggi di cultura, un’organizzazione di turismo culturale specializzata in viaggi in Oriente. Per il Mulino ha pubblicato Storia di Pechino e di come divenne captale della Cina (2004), Il minareto di Gesù. Dodici storie dal vicino Oriente (2005), con Einaudi Ombre cinesi. Indagine su una cultura che volle farsi nazione (2006).

All'incontro parteciperanno anche i sinologi Renata Pisu e Davide Cucino.
prenotazione qui.