martedì 8 agosto 2017

THE LADY IS A TRAMP

Il mio compleanno.. Ho indossato una jumpsuit di seta nera. Vintage Valentino. Sandalo altissimo nero. Assoluti smoky eyes e labbra rosso Chanel.
Classe in una finta semplicità. E gioielli diamanti. Vorrei parlare meno del mio outfit ma proprio di stile e comportamento. Tutto è stato organizzato nei minimi particolari dal mio grande amico Elia . Un Signore di 24 anni. Dall'auto che ci ha portato in questo suggestivo ristorante sulle colline con vista sulla baia. Alla scelta del tipo di ristorante, del tavolo. Dal suo outfit stilosissimo in mio onore ,alla gioia nei suoi occhi nell'offrirmi questa splendida serata per festeggiare il mio compleanno allo scoccare della mezzanotte. L'età non conta. Noi siamo sulla carta un ragazzo ed una Signora. Nella realtà due Signori. Aprire la portiera, accompagnarmi al tavolo, farmi accomodare e poi io divinamente folle come è nella mia natura ho inscenato il film giusto per la differenza solo d'età tra due grandi amici con una mia aggiunta "Il laureato e La Signora". ...e poi il complimento più bello "... è la prima volta che ceno con una vera Signora, è emozionante ". Tu caro amico lo sei che mi hai riaccompagnato fino all'Hotel. Signori si nasce.Elia è un Sommelier d'alto rango. Non è un milionario, un tycoon . È un Signore più di tanti uomini molto più grandi di lui e con possibilità economiche notevoli. L’indomani ho ricevuto in camera un meraviglioso mazzo di rose con una dedica.....
…Una rosa non ha bisogno di predicare. Si limita a diffondere il proprio profumo.
.Mahatma Gandhi.
Chäpeau à toi mon cher ami

SARA TACCHI

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.