martedì 1 agosto 2017

Libri, Marino Bartoletti abbraccia la causa di “La voglio gassata”

Oggi tutti siamo consapevoli di vivere in un contesto sociale difficoltoso che rende problematica la vita di tutti.
I giovani, cioè il nostro domani, sono sempre testimoni, se non attori, di eventi diseducativi e tante volte distruttivi della loro capacità di gestirsi in autonomia, sotto ogni aspetto, scolastico, familiare, lavorativo. Ecco perché quando siamo testimoni di un gesto significativo in  positivo, ci fa piacere darne notizia. Gli attori di questo gesto sono il Giornalista Sportivo Marino Bartoletti e la Scrittrice Caterina Guttadauro La Brasca. Bartoletti ha iniziato l'attività giornalistica nel 1968 al Resto del Carlino, per poi passare al Guerin Sportivo (1971), diretto da Gianni Brera. Dal 1973 al 1980 ha lavorato per il Giorno, come inviato di calcio e di motori, seguendo le maggiori manifestazioni sportive (olimpiadi, mondiali di calcio, campionati di Formula 1 e di motociclismo, etc.). Ha pubblicato tra l'altro nel 1981 il libro "Lucchinelli cavallo saggio" per Nava Editore. Dopo una parentesi al quotidiano L'Occhio di Maurizio Costanzo, nel 1982 viene assunto da Italo Cucci e diventa prima firma del Gruppo bolognese Conti Editore per le riviste Autosprint, Motosprint e Guerin Sportivo (testata di cui è diventato direttore dal 1987 al 1990 e di nuovo nel periodo 1993-94).Nel 1997 ha fondato, e poi diretto fino al 2004, Calcio 2000 e successivamente Goal (dedicato al calcio internazionale) e Solocalcio (2005).È stato direttore scientifico della Sport dell’Enciclopedia TRECCANI
Sezione Sport dell'Enciclopedia Treccani. Nel 1989 ha ideato e curato l'Enciclopedia Panini del calcio italiano, poi ripubblicata a fascicoli dalla Gazzetta dello Sport nel 1994,sezione Sport dell'Enciclopedia Treccani. 
Caterina Guttadauro La Brasca, oltre ad essere una nostra collabortrice, come sapete, è una Scrittrice di Narrativa che ha al suo attivo quattro libri pluripremiati in Concorsi Nazionali ed Internazionali. E’ stata Relatrice alla Fiera dell’Editoria World book International di Cattolica 2014.
E’ stata Presidente di Giuria a ben tre edizioni del Concorso Letterario Nazionale: “L’Anfora di Calliope”.
Giurata al World Literary Price, Concorso Letterario Mondiale itinerante, alla riscoperta delle capitali mondiali. Nel 2015 ha ricevuto a Parigi il Premio alla Cultura;
Nel 2017, il 10 giugno al Concorso Letterario Internazionale”VOCI” di Abano Terme
ha ricevuto la medaglia al Merito del Senato della Repubblica Italiana, per talento e Meriti letterari. Scrive per la Rivista parigina “La Voce”, che diffonde la cultura italiana all’estero. Scrive per Fattitaliani e per Agenparl Umbria. 

Nel 2015 pubblica “La voglio gassata” libro adottato dall’A.I.L e reca in Copertina il Logo Nazionale dell’Associazione per concessione del Presidente Nazionale Prof. Mandelli. 
Il libro ha vinto il Primo Premio assoluto della Narrativa nella XXXI Edizione del Concorso Letterario HISTONIUM.
Nel 2017 si è piazzato al terzo posto per la Narrativa Edita al Concorso di Pontremoli.
Nel 2015 ha ricevuto a Parigi il Premio alla Cultura;
A seguito di un incontro, il dr. Bartoletti ha letto e gradito il libro che racconta la storia vera di Roberta Marescalchi, donna per Bologna AIL, come Caterina. Da qui l’immagine che vedete e che testimonia la solidarietà del giornalista con i contenuti e la causa del libro, infatti è stato adottato dall’AIL Nazionale, a cui viene devoluta una parte dell’incasso. Un bel gesto di un grande dello Sport mondiale, ma soprattutto di un uomo sensibile ai temi sociali e solidali.  

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.