sabato 26 agosto 2017

Kader Abdolah, dal 26 agosto al 2 settembre in Sardegna con il romanzo "Un pappagallo volò sull'IJssel"

Dal 26 agosto al 2 settembre Kader Abdolah sarà in Sardegna per parlare del suo ultimo romanzo, Un pappagallo volò sull'IJssel (Iperborea), e raccontarsi per la prima volta al pubblico sardo.

Il suo tour inizia ad Alghero, dove è ospite del festival Dall'altra parte del mare. La rassegna, che si svolge dal 21 agosto al 3 settembre, è dedicata quest'anno al tema della memoria.
Due gli appuntamenti che prevedono la partecipazione dell'autore iraniano:
- sabato 26 agosto, ore 22:30, Piazza Pino Piras, ROSSO DI SERA: tutti gli ospiti, tra cui Kader Abdolah, si confrontano sul tema del festival. Coordina Lalla Careddu;
- domenica 27 agosto, ore 20:45, Piazza Pino Piras, IL RESPIRO DELL'ORIENTE: Kader Abdolah dialoga con Massimo Bray.

Dopo Alghero è la volta di Cagliari per il festival Marina Cafè Noir, il primo e più longevo festival letterario dell'isola, giunto alla XV edizione. Il tema di quest'anno è "Il mare intorno", che allude all'isola, ma riflette anche sull'attualità, sul destino di quanti sono obbligati a lasciare il proprio paese d'origine.
In questo senso la vita e l'opera di Kader Abdolah sono una testimonianza fondamentale, e proprio di biografia e letteratura si parlerà con lui sabato 2 settembre, alle 21, al Giardino sotto le Mura in un incontro intitolato UN MOSAICO DI STORIA - BAZAR EUROPA. A intervistarlo la giornalista Francesca Fradelloni.