sabato 12 agosto 2017

Festival Segreti d’Autore, il 13 agosto Avion Travel in concerto

Il penultimo appuntamento del Festival Segreti d’Autore ha nuovamente  come location il suggestivo borgo di Valle, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, e si arricchisce di due appuntamenti d’eccezione con la letteratura e la musica.

In apertura di serata lo scrittore, giornalista e sceneggiatore partenopeo Diego De Silva presenta Divorziare con stile, il suo ultimo romanzo edito da Einaudi. Protagonista l’avvocato Vincenzo Malinconico, fortunato personaggio di numerosi romanzi dell’autore, un equilibrista sempre sul punto di cadere: mediatore scalcagnato, marito divorziato, padre assente, paziente bugiardo, logorroico e reticente, “ma anche un uomo sensibile che cerca di nascondere la sua vulnerabilità”. Malinconico è un pensatore moderno, si concede pause esistenziali, si osserva vivere e  mentre vive cerca di capire come la pensa, per questo discetta su tutto. 
Questa volta Malinconicoè alle prese con due ordini di eventi: il risarcimento del naso di un suo quasi-zio, e la causa di separazione della sensualissima Veronica Starace Tarallo accusata dal marito di tradimento virtuale. Abilissimo nell'analizzare i problemi ma incapace di affrontarli, dotato di un'intelligenza inutile e di un umorismo autoimmune, si abbandona alla divagazione filosofica illuminandoci nell'attimo in cui suscita in noi la risata. Malinconico riduce ogni avventura a un racconto infinito ricco di battute fulminanti e di digressioni pretestuose e sublimi. 
A seguire la settecentesca facciata di Palazzo Coppola diviene suggestiva scenografia per gli Avion Travel. ReTour, il concerto che riunisce nel 2014 la formazione storica della band casertana a quasi dieci anni dall’ultimo tour insieme «è un piccolo ritorno condotto senza enfasi e celebrazioni, è la verifica di un'idea di canzoni che ambiscono a durare, non perché hanno scalato le classifiche, ma perché serbano in sé il desiderio e la presunzione di essere sempre attuali, smuovere il cuore e il pensiero, provocare un'assemblea di sensazioni e senso».
Dopo la scomparsa prematura del grande chitarrista Fausto Mesolella, il 30 marzo di quest’anno, i suoi compagni ed amici di sempre decidono di proseguire: “Onorare la memoria di Fausto - raccontano gli Avion Travel - significa per noi restituire l’immagine che di sé egli dava come artista nelle sue canzoni. Da qui la necessità di frequentare il nostro comune repertorio e fondarne uno nuovo lì dove con lui ci siamo interrotti.”
L’ensemble è composto da: Peppe Servillo, voce; Duilio Galioto, piano e tastiere; Peppe D’Argenzio, sax; Ferruccio Spinetti, contrabbasso; Mimì Ciaramella, batteria.

L’ingresso agli eventi è gratuito.

Informazioni: