venerdì 18 agosto 2017

ATTRAVERSO FESTIVAL, dal 25 agosto al 10 settembre tra Langhe - Roero - Monferrato

Dopo il successo del prequel presso il Parco Naturale Capanne di Marcarolo a Bosio (Al) - Loc. Benedicta - con lo scrittore, giornalista e viaggiatore Paolo Rumiz e l’European Spirit Youth Orchestra, da venerdì 25 agosto ricomincia il viaggio di Attraverso Festival - Uomini e storie delle terre di mezzo, la rassegna diffusa che si sviluppa nei territori piemontesi della Unesco World Heritage 2014.

In Piemonte, nelle terre di mezzo delle Langhe, Roero e Monferrato inserite nella Unesco World Heritage 2014, inizia un cammino che passa attraverso ventuno comuni e tre province nella cornice di un solo grande festival che si conferma anfitrione di un’esperienza unica tra paesaggio e spettacolo. Insieme alla presenza di artisti come Fabrizio Bosso, Steve della Casa, Erri De Luca, Ascanio Celestini, Gianrico Carofiglio, Marco Paolini, Aeham Ahmad, Omar Pedrini, Baustelle, Paolo Bonfanti e Cristiano De André saranno protagoniste le ricchezze paesaggistiche e la cultura storica, sociale ed enogastronimica dei territori che ospitano la rassegna.

Attraverso inaugura con un doppio appuntamento, venerdì 25 agosto, che vedrà Fabrizio Bosso (tromba) e Julian Oliver Mazzariello (pianoforte) in concerto nel suggestivo cortile del Castello di Grinzane Cavour per la presentazione di Tandem. Mentre, più a sud, all’interno del sito archeologico dell’antica città romana di Libarna, nei pressi di Serravalla Scrivia, si rivivrà il mito dell’antichità raccontato cinematograficamente durante la conferenza spettacolo di Steve Della Casa ed Efisio Mulas di Hollywood Party, trasmissione radiofonica di Radio Rai 3. 

Sabato 26 Agosto due grandi feste animeranno le strade di Ovada che nella sua notte bianca ospita QUANDO LA BANDA PASSÒ con i torinesi BANDAKADABRA, i francesi LE TRAINE SAVATES e la BANDA MUNICIPALE ANTONIO REBORA mentre a Barbaresco si svolgerà la FESTA DEGLI INVINCIBILI con Erri De Luca, Roberto Taufic, Gabriele Mirabassi e Ascanio Celestini.

Domenica 27 Agosto si comincia al mattino e mentre i più golosi saranno impegnati nella scoperta dal territorio e dalle prelibatezze enogastronimiche del gaviese partecipando alla passeggiata enogastromica Gavilonga, a Monticello d’Alba si svolge la seconda edizione del PICCOLO FESTIVAL DELLA FELICITA’, un invito a diventare costruttori di felicità. La Corte della Materia, il Giardino della Mente e la Piazza Resiliente tornano a popolarsi di portatori sani di felicità interna lorda con musica, clown, laboratori artigianali, punti informativi di medicina naturale, yoga, massaggi, giocolieri e artisti che riempiranno la giornata fino al concerto dei Sinfonico Honolulu.

Tra gli appuntamenti di fine agosto ricordiamo ancora quello con Enrica Tesio che Giovedì 31 Agosto è ospite nel Parco Artistico nel vigneto Orme su la court, Fienile di Cascina La Court di Cantine Chiarlo, con il suo L’ Amore ai tempi miei.

Attraverso Festival è un progetto di Associazione Culturale Hiroshima Mon Amour e Produzioni Fuorivia con la collaborazione del Movimento di Resilienza Italiana e con l’Ente Parco Aree Protette Appennino Piemontese.  È realizzato con il Patrocinio di Unesco, dell’Associazione per il patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo. Con il sostegno di Regione Piemonte, Fondazione CRT, Fondazione CRC, Fondazione CrAsti, e il coordinamento di Fondazione Piemonte dal Vivo. Con la collaborazione e il sostegno dei comuni di Alba, Barbaresco, Bosio, Bra, Calamandrana, Canelli, Casale Monferrato, Gavi, Grinzane Cavour, La Morra, Monforte d'Alba, Monticello d'Alba, Nizza Monferrato, Novi Ligure, Ovada, Parodi Ligure, Rocca Grimalda, Libarna/Serravalle Scrivia, Tagliolo, Terruggia, Voltaggio. Un ringraziamento speciale e affettuoso va inoltre ai numerosi soggetti che già operano sul territorio e che sono partner fondamentali di questo Festival: ATL Langhe Roero, ATL Alessandria, ATL Asti, le vivacissime Pro Loco, i produttori e le associazioni culturali del territorio, oltre che a Ceretto Vini, Cantine di Fontanafredda, Cantina Michele Chiarlo e Eataly.
 Foto di Marco D'Almo

https://www.facebook.com/ATTRAVERSOFESTIVAL/;  

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.