martedì 27 giugno 2017

È morto Paolo Limiti, aveva 77 anni

Paolo Limiti è morto all'età di 77 anni: era nato a Milano l'8 maggio del 1940: suo padre lavorava alla Pirelli, sua mamma era siciliana.  Come paroliere collaborò soprattutto con Mina per la quale scrisse canzoni di grande successo come Bugiardo e incosciente o La voce del silenzio. Da circa un anno lottava con un cancro.

L'annuncio della morte è stato dato da Nicola Carraro, produttore cinematografico.
Limiti è stato un protagonista indiscusso della televisione. Dopo gli esordi come autore di canzoni, nel 1968 iniziò la sua collaborazione con la Rai grazie a Luciano Rispoli. L'incontro con Mina rappresentò uno dei momenti chiave della sua carriera: per lei scrisse brani come Bugiardo e incosciente, La voce del silenzio, Sacumdì Sacumdà, Ballata d'autunno, Un'ombra ed Eccomi, che misero in mostra il suo talento di autore. In seguito Limiti ha lavorato con numerose star italiane e internazionali tra cui Ornella Vanoni, Jula De Palma, Dionne Warwick, Donovan, Peppino di Capri, Loretta Goggi, Mia Martini, Al Bano e Romina Power e tanti altri.
Tanti i messaggi di cordoglio dei protagonisti della Tv.
"La famiglia Bongiorno esprime il più profondo cordoglio per la scomparsa di un grande uomo di Tv nonché autore del Rischiatutto" scrive la Fondazione su Twitter, dove l'hashtag #PaoloLimiti rimane in cima ai più usati.
"Ciao Paolo, protagonista della storia della musica e della TV" è il saluto di Carlo Conti. "Forza Paolo......grandi ricordi e tante risate.......ricordi ?
Ti abbraccio" è il tweet di Massimo Boldi, mentre Gene Gnocchi ricorda Limiti come "uno dei pochi che conosceva quello di cui parlava".
"Oggi ci ha lasciato una colonna portante della televisione italiana" dice Francesco Facchinetti, seguito da Paolo Ruffini: "Il tuo contributo alla tv e alla musica italiana è stato incredibile. Ciao Paolo, grazie di tutto.
"Ciao Paolo ....quanto bene ci siamo voluti ...quanto mi mancherai" scrive Mara Venier su Instagram, postando una foto che la vede abbracciata a Paolo Limiti. Anche Justine Mattera, con cui Limiti era stato sposato, posta una foto: è la copertina di un vecchio numero di Tv Sorrisi e canzoni, dove Limiti la cinge con le braccia: "Sembra ieri. A te - scrive la showgirl - che mi hai creato una carriera. Love you".

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.