mercoledì 17 maggio 2017

Marcello Appignani, il 19 maggio esce "Solochitarra" 8° album del compositore romano

Venerdì prossimo, 19 maggio, uscirà l'ottavo album di Marcello Appignani, SOLOCHITARRA contenente l’opera omnia per chitarra sola composta dal compositore romano e pubblicata dal nuovo editore e produttore fonografico Music Ensemble Publishing.
Quindici brani, dagli anni Ottanta a oggi, eseguiti dal brillante chitarrista e grande interprete di musiche contemporanee Andrea Monarda, medaglia d’argento al Global Music Awards (Los Angeles, 2016) e “chitarra d’oro” come giovane talento al Convegno Internazionale di chitarra di Alessandria del 2013.
La maggior parte delle musiche sono state scritte per le colonne sonore di spettacoli teatrali, come L’artiglio del diavolo e Parole di ghiaccio dal dramma L’ultima notte di nozze (per il quale è stato pubblicato il secondo album di Appignani), Preludio diminuito, L’addio, Canzona e Sarabanda de L’ultimo giorno, La venexiana e Festum, tutte composte per monologhi teatrali e Interludio lidio per una rivisitazione de La mandragola di Machiavelli. L’ultima nata è Forti sospetti che apre l’album e che prevede l’uso – insolito per la chitarra classica – del bottlenek (collo di bottiglia) e che il compositore ha voluto dedicare proprio al talentuoso chitarrista.

Il CD è distribuito nei negozi da Egea mentre il fronte digitale è affidato a Believe. A breve la data romana di presentazione dell’album.

Nel frattempo, in anteprima assoluta, sarà possibile ascoltare molti dei brani più un'intervista ad Appignani giovedì 18 maggio alle ore 11 e in replica alle ore 21 per il programma In Cuffia su Radio Classica.