venerdì 5 maggio 2017

Giuseppe Cossentino, talento senza fine, nome e garanzia di successo

Giuseppe Cossentino, è un nome ed una garanzia di successo. E’ lui il mito ed il re mida della sceneggiatura italiana e del web seriale italiano. Determinato, entusiasta, napoletano verace, scrive storie per il web e non solo… Cosa che gli ha portato una grande popolarità e fama.

Giuseppe è conosciuto da tempo per la sua “Passioni Senza fine” primo esperimento di soap opera radiofonica per internet, con cui ha ottenuto un successo mediatico senza precedenti, e che lo ha convinto a non fermarsi al solo mondo radiofonico.

Uno sceneggiatore napoletano, ma conosciuto anche a livello internazionale, grazie alle sue storie forti, solide e ben confezionate, sono questi, gli ingredienti del suo intramontabile successo, che lo hanno portato ad  essere un vero e proprio caso mediatico.  Complici il suo talento e la passione che mette in ogni lavoro Giuseppe è forse tra gli giovani ed affermati sceneggiatori italiani in circolazione.

Tante le sue sceneggiature che sono diventate storie amatissime dell’immaginario collettivo,  da “Passioni Senza fine” è passato a Scandali, una web series dal sapore melò e noir, Clan, un nuovo mondo tutto radiofonico in Fm, tra passioni e malavita,  sino ad Intrigo,  nuova storia tutta da ascoltare di sentimenti ed un amore fatto di scelte e vendette, sino agli ultimi  prodotti brillanti come “ Charme” e Assunta & Gennarino.
Giuseppe Cossentino, è in continuo movimento, un cervello in fuga, crea storie, personaggi, progetti e situazioni.

Infatti, negli ultimi tempi oltre le sceneggiature si sta occupando anche di Regia, due sono i famosi cortometraggi di cui firma anche la regia oltre la scrittura, “ Napoli nel cuore”, uno spaccato della Napoli inusuale e tradizionale,   sino all’ultimo suo successo, “ELASTIC HEART” , una storia vera, sulla vita di Nunzio Bellino, affetto dalla rara sindrome di Ehlers Danlos.  La Storia e stesso il protagonista sono diventati dei casi mediatici, incoronando ancora una volta Giuseppe Cossentino, l’Oscar italiano del web, dato che il corto ha vinto come miglior sceneggiatura sociale ai “Rome Web Awards 2017, dopo già tanti Oscar vinti negli anni precedenti per le sue storie che continuano ad emozionare il suo pubblico che lo continua a premiare  con grande affetto, questo professionista che è dotato di un talento senza fine!

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.