giovedì 18 maggio 2017

GIAN LUCA CAMUTI E SAN PIERO IN COMUNE IL 19 MAGGIO PRONTI PER PRESENTARE IL PROGRAMMA

Ci siamo: venerdì 19 maggio, alle ore 21, la squadra di SAN PIERO IN COMUNE capitanata dal candidato sindaco GIAN LUCA CAMUTI presenterà a San Piero Patti (Messina) il suo programma elettorale.

Quest'ultimo nasce a seguito di un confronto partecipato con i cittadini/e, le categorie economiche locali e i protagonisti della vita sociale di San Piero Patti. È un “programma in Comune” che ha l'obiettivo di rilanciare l'economia locale, mettendo in moto altre economie che oggi sono spente: Agricoltura e Turismo.

Il gruppo SAN PIERO IN COMUNE, nato diversi anni fa tra l'associazionismo e l'attivismo locale, ha attirato l'attenzione di tante altre realtà del comprensorio e degli amministratori del paese, per l'impegno e la vivacità con cui portano avanti la loro idea di politica.
È una realtà che sta promuovendo un cambio di mentalità, riportando l'attenzione sull'esigenza di essere Sampietrini/e, cercando di trasmettere alla cittadinanza l'importanza di un consumo a “Km 0” che si stringe intorno alle attività presenti in questo piccolo paese.

Tra gli obiettivi vi è quello di supportare le attività d'impresa esistenti, stimolando la nascita di altre realtà attraverso l'organizzazione di un “Polo Informativo” in cui inserire:
Sportello per i finanziamenti in Agricoltura;
Sportello per l'Impresa e il Lavoro;
Sportello per l'Internazionalizzazione d'impresa.

Il candidato a Sindaco Gian Luca Camuti (Consigliere Comunale uscente, laureato in Scienze Politiche e impegnato da sempre in politica) sta insistendo molto sulla qualità che viene prodotta in paese, che riguarda l'artigianato così come la gastronomia.
Con le risorse esistenti e attraverso una gestione mista tra pubblico e privato intende creare un “pacchetto turistico” di tipo esperienziale, tre giorni di sapori, attività, visite e turismo al meglio che può offrire San Piero Patti.
In questi mesi il gruppo ha incontrato Sindaci virtuosi, e con essi ha avuto modo di intrattenere un confronto formativo utile ad elaborare una strategia turistica su misura per San Piero Patti e le bellezze che attendono solo di essere custodite, valorizzate e promosse.

Gian Luca Camuti e il gruppo San Piero in Comune hanno già messo in programma una serie di eventi di richiamo turistico che dovranno avere la caratteristica della continuità, con la conseguente capacità di far girare sempre di più il nome di San Piero Patti.
Hanno inoltre pianificato una strategia per favorire la nascita di altre strutture ricettive, trasformando il patrimonio immobiliare da costo per la cittadinanza in risorsa per creare altra economia capace di autoriprodursi in paese.
Nel programma è stato previsto il “Piano del Colore”, misura presente in una moltitudine di realtà floride, che verrà favorito come avviene altrove attraverso degli incentivi per chi interverrà sui propri immobili.

Il gruppo SAN PIERO IN COMUNE ha anche previsto un progetto di ripopolamento attraverso la promozione dell' acquisto delle CASE abbandonate del paese e delle frazioni: “Una Casa a San Piero”.

Gian Luca Camuti ha elaborato una diversa organizzazione politica amministrativa per garantire manutenzione, arredo urbano, e cura dell'esistente: avvio servizio civile comunale, baratto amministrativo e collaborazione concreta con il volontariato e attivismo locale.
Nel resto del programma vi sono previste nuove modalità per affrontare il problema strade e sicurezza, raccolta differenziata, servizi socio assistenziali, partecipazione della cittadinanza alla vita pubblica; sono fissati inoltre degli interventi infrastrutturali per migliorare la qualità della vita dei cittadini e delle cittadine di questo piccolo paesino in Provincia di Messina.

Come ama ripetere, è la “politica delle piccole cose” quella che cambia la vita delle persone.