giovedì 11 maggio 2017

DURAN DURAN ALL’HOME FESTIVAL: OLTRE 100 MILIONI DI DISCHI VENDUTI, 37 ANNI DI CARRIERA E 2 DATE IN EUROPA

L’ottava edizione di Home Festival si celebra a Treviso in zona ex Dogana damercoledì  30 agosto a domenica 3 settembre 2017.  Dopo le 88 mila presenze dello scorso anno e il riconoscimento come miglior festival italiano, scrive oggi la storia di HF un altro headliner di fama mondiale: giovedì 31 agosto planano sul palco di Casa i Duran Duran.
Simbolo per eccellenza della New Wave che ha dominato tutti gli Anni Ottanta, i Duran Duran vantano  una carriera di oltre 30 anni spesi ad evolversi e a sperimentare durante i quali hanno venduto oltre cento milioni di dischi, piazzando più di venti pezzi nella Billboard Hot 100, la classifica americana dei singoli più venduti, e una trentina nella Top 40 del Regno Unito, tra cui i classiciPlanet Earth (il loro primo successo inglese), Rio (una hit mondiale), la popolarissima Hungry Like the Wolf, Save a Prayer (la loro ballata più popolare), Is There Something I Should Know? (la loro prima Numero 1), The Reflex (uno dei loro brani più famosi in assoluto), A View to a Kill (colonna sonora del film di James Bond, unico tema principale della popolare serie a essere entrato in classifica negli USA), più la hitchcockiana Notorious, le hit anni Novanta Ordinary World Come Undone, e le più recenti Sunrise e What Happens Tomorrow.

I Duran Duran sono stati i precursori dei video musicali, creando immagini memorabili, radicalmente differenti dai classici video di allora e riscuotendo fin da subito un successo enorme, grazie ad uno stile innovativo e vivace. Basti pensare che nel 2008 circa quarantamila spettatori MTV di tutto il mondo hanno eletto Riocome "Greatest Music Video of All Time", mentre il singolo Hungry Like The Wolfè classificato il 15º video più visto di tutti i tempi. Hanno anche realizzato diverse video compilation, tra cui il video album Duran Duran che vinse un Grammy Award.

E nel 2015 esce il quattordicesimo album Paper Gods a cui segue il tour mondiale, che fa solo due tappe in Europa, una delle quali è proprio l’Home Festival e l’altra è al festival irlandese “Electric Picnic”.


Qui il video di Pressure Offhttps://goo.gl/Z189DN

  


HOME FESTIVAL IN PILLOLE – L’ottava edizione di Home Festival si celebra a Treviso in zona ex Dogana da mercoledì 30 agosto a domenica 3 settembre 2017. Questi i numeri dei presenti nelle passate edizioni: 27.000 nel 2010, 55.000 nel 2011, 85.000 nel 2012, 107.000 nel 2013 (ultimo anno nel quale il festival è stato gratuito), 70.000 nel 2014 (ingresso 5 euro), 80.000 nel 2015 (ingresso 15 euro), 88.000 lo scorso anno (ingresso 22 euro). Home Festival è un evento che unisce la musica (sul main stage, tra gli altri, hanno suonato Editors, The Prodigy, Martin Garrix, 2Cellos, Franz Ferdinand, Paul Kalkbrenner, Francesco De Gregori, Interpol, Subsonica, Elio e Le Storie Tese, Fedez, Piero Pelù, J-ax, Simple Plan e The Bloody Beetroots) ad arte e intrattenimento e che si sviluppa su un’area di circa centomila metri quadri dotata di camping e raggiungibile via treno, bus e aereo. Alcune fotografie dell’edizione 2016: una location in centro storico a Treviso, circa duecento show tra live, dj set e presentazioni di libri e dibattiti culturali, ventimila metri quadri di strutture commerciali, venti punti di ristorazione, creazioni handmade e proposte da trenta associazioni diverse, area sport, luna park, mostre d’arte. Home Festival è l’unico esempio in Italia di Festival musicale divenuto punto di aggregazione culturale e scambio tra persone, un evento che genera indotto economico in molti settori e che è polo di attrazione turistica internazionale grazie alla vicinanza con Venezia.  Per informazioni e biglietti: www.homefestival.eu
 

 

Ticket Alert
Early bird ancora disponibili per sabato e domenica
Link:  http://www.homefestival.eu/it/tickets/

Line Up (in continuo aggiornamento)
Giovedì 31 agosto: Duran Duran – Moderat – Soulwax – The Horrors – Frank & The Rattlesnakes – M+A – Godblesscomputers – Clap! Clap!
Venerdì 1 settembre: Liam Gallagher – Justice – Booka Shade – Andy C – The Wailers – Gli Sportivi
Sabato 2 settembre: J-Ax & Fedez – Kungs – Thegiornalisti – Jasmine Thompson – Chris Liebing – Ex-Otago – Sfera Ebbasta – Birthh
Domenica 3 settembre: Mannarino – Le Luci Della Centrale Elettrica – Levante – Afterhours – Wrongonyou
E molto altro ancora da annunciare.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.