martedì 25 aprile 2017

Six Impossible Things, uscito il 1° album “We Are All Mad Here” accompagnato dal singolo "Memory"

"We Are All Mad Here" è il primo album del duo indie punk Six Impossible Things.

 Il disco prodotto da Mario Percudani (Hungryheart, Smokey Fingers) è composto da 11 brani che mantengono intatta la loro struttura unica di quando sono stati scritti con chitarra e voce, arricchiti da arrangiamenti per pianoforte e archi, chitarre elettriche e armonie vocali di stampo west coast.
L'album si divide tra momenti acustici e punk rock senza mai abbandonare i testi sognanti che caratterizzano l'intero lavoro. 
"Memory" (video), è il primo singolo tratto  "We are all mad here". Folk e punk fusi assieme alle coinvolgenti melodie in questo brano influenzato da artisti come This Wild Life, Ed Sheeran e Deaf Havana.


BIO

I Six Impossible Things nascono nell'estate del 2014 quando iniziano a scrivere le loro prime canzoni. Dopo alcuni mesi arriva il primo live e il gruppo continua a suonare dal vivo per i seguenti due anni, condividendo il palco con artisti del calibro di Rob Moir, Omaha, Chasing Ghosts, D At Sea e Hungryheart, e partecipando a svariati festival (Voghera Country Festival, Creature Festival, Ptec Summer Fest). Nel 2015 realizzano un paio di demo online. Il 30 gennaio 2017 esce per Tanzan Music il primo singolo ufficiale della band, "Memory", anticipazione dell'album uscito il 7 di Aprile.



Tracklist
01 I Don't Know
02 Our Own World
03 Why The World Has Gone Mad?
04 The Right Way
05 Memory
06 Nightmare
07 Smiles
08 Words
09 Miss You
10 Hopeless
11 Children Forever
Line Up:


Nicole Fodritto: Voce
Lorenzo Di Girolamo: Chitarra/ Voce
Social:   Facebook
Label: Tanzan Music

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.