mercoledì 5 aprile 2017

AGNESE VALLE, IL TOUR DI PRIMAVERA PARTE IL 6 APRILE DAL CICCO SIMONETTA DI MILANO

Ha ricevuto il PREMIO DELLA CRITICA al PREMIO BIANCA D'APONTE, l'unico in Italia riservato alla canzone d'autore al femminile, con il brano “Cambia il vento” (in un arrangiamento molto suggestivo per chitarra e clarinetto), mentre il suo ultimo album ALLENAMENTO AL BUONUMORE è stato candidato alla Targa Tenco come miglior album in assoluto del 2016.
Lei è AGNESE VALLE, cantautrice e clarinettista romana. Il suo tour primaverile partirà il 6 aprile dal Cicco Simonetta di Milano, in duo con Marco Cataldi alla chitarra, e promette atmosfere di grande impatto emozionale senza per questo rinunciare al groove e al divertimento.
Venerdì 7 aprile sarà ospite al “Parabiago d’autore” (Via Brisa 1, Parabiago - Milano) mentre domenica 9 aprile toccherà alla Liguria, precisamente a Chiavari, per un “House concert”.
ALTRE DATE:
VENERDì 5 MAGGIO @ NA COSETTA - Roma  (in band)
SABATO 13 MAGGIO - "Mo'l'estate Spirit Festival XXIV edizione" - Apricena
DOMENICA 14 MAGGIO - "Mo'l'estate Spirit Festival XXIV edizione" - San Giovanni Rotondo

L’ALBUM: ALLENAMENTO AL BUONUMORE
La raffinatezza del rock femminile in “un attestato di ottimismo, un inno al sorriso, una danza ad un giorno di sole”. Così la cantautrice e clarinettista romana Agnese Valle ha voluto definire “Allenamento al buonumore”, il suo secondo album. Un disco schietto, fresco, asciutto. Senza orpelli. Figlio dell'esperienza live maturata in questi ultimi tre anni. Un’opera corale, costruito in sala prove, in cui la band è al centro di tutto e lavora insieme nelle varie fasi di produzione: dall'arrangiamento all'esecuzione. Perché l’intento è quello di “scattare una fotografia al live” eliminando lo scarto che spesso si ha tra la "musica registrata" e quella "suonata".
“Allenamento al buonumore” è composto da dieci brani. Tra questi, una cover che va a pescare nel repertorio di Ivan Graziani: Maledette malelingue. La scelta non è casuale ma guarda sempre all’esperienza live della Valle, che la scorsa stagione ha portato in tour uno spettacolo su Graziani dal titolo “Agnese canta Agnese”.

AGNESE VALLE, classe 1986, inizia la sua formazione musicale alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio e prosegue il suo percorso al Conservatorio di Musica di Santa Cecilia in Roma presso il quale si diploma in clarinetto nel 2009. Parallelamente si dedica allo studio del canto sotto la guida di Raffaella Misiti (Acustimantico ) e consegue numerosi masterclass e stage di perfezionamento musicali, canori (con Andrea Rodini, Claudio Fabro, Mary Satrakian, Susanna Stivali ) e teatrali in Italia e all'estero.
Diverse le collaborazioni in studio di registrazione e sul palco, come solista e orchestrale fra musica, teatro e musical. Dal 2009 è voce solista e 1°clarinetto nell'Orchestra del 41°Parallelo. Nel 2014 realizza il suo primo album “ Anche oggi piove forte...”, inserito tra i 30 dischi candidati alla Targa Tenco “Opera prima” 2014; nel 2015 è selezionata per le audizioni live di Musicultura ed è semifinalista al Premio Fabrizio De Andrè.
Dal 2014 è docente presso la Casa Circondariale Femminile di Rebibbia per CO2, un progetto di educazione all'ascolto nelle carceri ideato da Franco Mussida della PFM. A Rebibbia nel luglio 2015 organizza un concerto per le detenute. Dal 2016 è cantante e clarinettista della Med Free Orkestra. Il suo clarinetto lo troviamo anche nella colonna sonora del film di Edoardo Leo “Buongiorno Papà”; nel video “Se non ora quando” a cura di L.Savino e C.Comencini; in “Cancao do mar” con Francesco Di Giacomo e nell'album “ Il fischio del vapore “ di Francesco De Gregori e Giovanna Marini.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.