sabato 25 marzo 2017

Libri, Yanis Varoufakis: I deboli sono destinati a soffrire? L’Europa, l’austerità e la minaccia alla stabilità globale

Il destino dell’economia mondiale è in bilico, e l’Europa sta facendo tutto il possibile per minarlo: la tensione tra gli stati membri è altissima, e il rapporto con l’alleato di sempre, gli Stati Uniti,molto compromesso.
In questo drammatico racconto dell’ascesa e del colossale crollo dell’economia europea, Yanis Varoufakis spiega come le radici del collasso vadano rintracciate molto più a fondo di quanto i nostri leader siano disposti ad ammettere – e che finora non è stato fatto nulla per porvi rimedio. Da quando l’uragano della crisi economica si è abbattuto sull’Europa, infatti, i leader degli stati membri hanno scelto di rispondervi con una miscela di misure votate all’indebitamento e all’austerità invece che mettere in piedi un sistema di riforme, lasciando così che fossero i cittadini più poveri delle nazioni più povere a pagare il prezzo degli errori commessi dalle banche, e non facendo nulla per prevenire la prossima crisi. Al contrario, le politiche di austerity ricadute sulle nazioni più deboli e già colpite dalle recessioni più gravi hanno favorito l’insorgere di sentimenti estremisti e razzisti. Già ministro delle Finanze greco nel governo Tsipras, Varoufakis ha un posto in prima fila nelle stanze dove si decide la politica economica europea, e svela come la zona euro, senza un radicale cambiamento di direzione, rappresenti un castello di carte destinate a cadere e una minaccia per se stessa e la stabilità globale.

Yanis Varoufakis è stato ministro delle Finanze della Grecia nel Governo Tsipras. Nato ad Atene nel 1961, dopo gli studi liceali, si è laureato in matematica ed economia presso l’Università dell’Essex, Birmingham. Ha insegnato in varie università inglesi e presso l’Università di Sydney. Attualmente è Professore di Teoria Economica all’Università di Atene e visiting professor alla Lyndon B. Johnson School of Public Affairs della University of Texas di Austin. È autore di saggi e interventi tradotti in tutto il mondo, tra cui È l’economia che cambia il mondo e Il minotauro globale. 
Yanis Varoufakis
I deboli sono destinati a soffrire?

L’Europa, l’austerità e la minaccia alla stabilità globale

Traduzione di Lorenzo Matteoli

La Nave di Teseo, I Fari, 540 pagine euro 20,00

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.