sabato 4 marzo 2017

Brescia, dal 7 marzo la mostra "Psychedelic Breakfast" di Camilla Filippi

Grande attesa per il ritorno della mostra più surrealista degli ultimi anni:

Sarà Brescia, la città Natale di Camilla Filippi ad ospitare Psychedelic Breakfast: Torna a distanza di due anni una nuova selezione di cinquanta opere, tra cui spicca Maternity in cui Camilla Filippi si ritrae esprimendo emozioni e stati d’animo impersonando celebri icone del mondo del cinema, politica, musica, sport e non solo.
"Sono emozionata per questa mostra e per il contesto in cui sarà presentata perché il mio lavoro è una sorta di diario emotivo, intimo e personale e mostrarlo nella mia città Natale gli conferisce una maggior profondità” racconta Camilla Fillippi e prosegue “Credo oltretutto che in questi ultimi anni Brescia stia vivendo una rinascita culturale forte, abbia capito in quale direzione andare per contrastare in parte questa crisi economica, valorizzando il nostro territorio, le nostre risorse culturali e le varie identità che la animano, ed essere parte di questo cambiamento mi riempie di gioia e orgoglio."
Contestualmente a questo progetto Camilla Filippi continua la sua carriera di attrice.
L’8 marzo sarà presentato a Bologna Paura non abbiamo per la regia di Andrea Bacci, documentario in cui Camilla è la voce narrante racconta l’Italia degli Cinquanta attraverso le lotte per i diritti delle donne e del lavoro. Prossimamente la vedremo nella seconda serie di Tutto può succedere2 remake di Parenthood per la regia di Lucio Pellegrini e Alessandro Angelini prodotto da Cattleya per Raiuno.
CAMILLA FILIPPI
Psychedelic Breakfast

a cura di Renato Corsini
La mostra è inserita nel programma ufficiale del BRESCIA PHOTO FILM FESTIVAL
VERNISSAGE: MA.CO. martedì 7 marzo 2017 h. 20.30
La mostra prosegue fino a domenica 4 giugno