domenica 5 febbraio 2017

Teatro Tor Bella Monaca, il 5 febbraio incontro-spettacolo “Sotto il velo” di Takoua Ben Mohamed

“Sotto il velo” è una striscia a fumetti creata dalla giovanissima artista italo-tunisina Takoua Ben Mohamed, che racconta con ironia la sua quotidianità di ragazza che ha liberamente scelto di portare il velo in Italia.

05/02/2017 Incontro/spettacolo, Spettacolo

domenica 5 febbraio dalle ore 19.00 – INGRESSO LIBERO

a cura del Collettivo FERRO +
in collaborazione con Ass. Cult Cubo Libro

BIOGRAFIA | Takoua Ben Mohamed
Nata a Douz in Tunisia nel 1991, cresciuta a Roma, sin dall’infanzia. Graphic journalist e sceneggiatrice, disegna e scrive storie vere a fumetti su tematiche sociali di sfondo politico come l’islamofobia, razzismo, immigrazione, diritti umani, violenza contro la donna per la promozione del dialogo interculturale ed intereligioso. Specializzata in accademia di cinema d’animazione Nemo Academy of digital arts di Firenze. Studia giornalismo a Roma. Autrice del catalogo “Woman story”, e del libro a fumetti “Sotto il velo” Becco Giallo Editore.
Ha fondato “il fumetto intercultura” all’età di 14 anni, grazie agli studi in giornalismo e all’attivista in associazioni giovanili, culturali ed umanitarie di volontariato, collaborando con università italiane ed estere, scuole ed associazioni facendo conferenze e mostre, riceve molti riconoscimenti tra i quali un riconoscimento della comunità tunisina in Italia e riconoscimento giornalistico “premio prato città aperta”, moneygram award 2016 consegnato dalla presidente della camera dei deputati. Ha collaborato con Village Universel, Italianipiù, collabora ancora con la redazione Rete Near antidiscriminazione dell’Unar, Riccio Capriccio, la produzione fargo enterainment.

FERRO+
Ferro + è un progetto interdisciplinare che parte dallo staff femminile del Teatro Tor Bella Monaca e si diffonde in tutto il territorio circostante attraverso la partecipazione diretta di artisti, associazioni, spettatori e cittadini .Un progetto nato dal territorio per il territorio.
Il fil rouge è nella precisa volontà di contribuire ad approfondire e rendere visibile, la visione femminile su temi di rilevanza sociale (violenza, emarginazione, immigrazione) attraverso l’intervento di artiste diverse per cultura nazione e generazione.
L’intento è quello di offrire, ad un pubblico eterogeneo, una lettura di genere di fenomeni socio culturali ed artistici spesso invisibili ed emarginati.
Ferro+ è un percorso umano e artistico che si compone di altri tre appuntamenti e che si realizza grazie al Teatro Tor Bella Monaca e al suo pubblico che dimostra, sempre più, di essere forte, sensibile e affamato di cultura.

ingresso libero
06 / 2010579
promozione@teatrotorbellamonaca.it

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.