venerdì 24 febbraio 2017

Teatro L'Aura, dal 1° al 5 marzo “L’ORSO” di Checov e “IL CASO CHAMPIGNON” di Courteline

Da mercoledì 1 a domenica 5 marzo il Teatro L'Aura ospita Atti Unici. In scena Cristina Angiuli, che ne firma anche la regia, Davide De Marco, Monica Angiuli, Vito Caporusso.

Signore e signori dabbene, tribunali, vedovanza, adulterio, condanne ... due divertentissimi atti unici che sono due vere e proprie commedie per una serata all’insegna del divertimento dal sapore belle époque. Quando, con le nostre mani, decidiamo il  destino che però si fa beffe di noi.

Ne “L’Orso”, la protagonista è Elena Popova, vedova inconsolabile che ha giurato, dopo la morte del marito, di non uscire più di casa e di non frequentare più nessun uomo; nonostante le preghiere, a ripensare la sua decisione, da parte della sua cameriera. La situazione cambia quando l’ex ufficiale d’artiglieria Smirnov, si reca in casa della Popova per riscuotere delle vecchie cambiali del marito. Il rifiuto di lei a pagare e la volontà di lui a esigere quanto dovuto, porteranno i protagonisti a un dialogo concitato e divertente, che sfocerà in un duello tra i due e un finale a sorpresa. “Il caso Champignon” si svolge in un’aula di un Tribunale francese. Il signor Champignon querela la propria moglie, per adulterio. Attraverso divertentissime situazioni, la situazione si ribalterà a sfavore del protagonista, che si vedrà condannato a una multa e al carcere.

ATTI UNICI
“L’Orso” Di Anton Checov - “IL Caso Champignon” Di Georges Courteline
Cristina Angiuli, Davide De Marco, Monica Angiuli. Vito Caporusso.
Regia Cristina Angiuli.
di Simone Polverini
con David Pinto, Isabella di Raimondo, Jano di Gennaro, Enrico Gargiulo, Giuseppe de Pilla
Teatro L'aura
vicolo di Pietra Papa, 64
dall'1 al 5 marzo 2017
dal mercoledì al sabato alle ore 21.00 domenica alle ore 18.00
Biglietti Intero 13.00 + 2.00 (tessera associativa)
Ridotto 10.00 + 2.00 (tessera associativa)
Info e prenotazioni 0683777148 oppure nuovoteatrolaura@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.