mercoledì 25 gennaio 2017

Teatro Marconi, Sandra Milo "in 100Mq" dal 2 al 12 febbraio con Giorgia Wurth ed Emiliano Reggente. Regia Siddhartha Prestinari

In scena dal 2 al 12 febbraio 100m2 di Juan Carlos Rubio con Sandra Milo, Giorgia Wurth ed Emiliano Reggente diretti da Siddhartha Prestinari
La vita si sa può essere piena di fantasia e anche le scelte più ordinarie possono rivelare risvolti inattesi. Non c’è bisogno di essere fatalisti per attendersi grandi cose dall’acquisto di un appartamento in nuda proprietà. Ed è così che, quello che sulla carta sembra un triste contratto tra una persona sola e bisognosa e un’altra opportunista e profittatrice, diventa invece il pretesto per un incontro di anime.
Cento metri quadri di Juan Carlos Rubio è una commedia divertente, naturalista, che racconta quello che accade quando Carmen, ottuagenaria in gamba ed esuberante decide di vendere in nuda proprietà il suo appartamento a Sara, una giovane morigerata, fin troppo responsabile e strutturata.
Carmen sembra felice, sebbene cardiopatica è un’inguaribile ottimista, che ama i suoi abiti appariscenti e i suoi discorsi chiari. Sara è molto sicura di sé, e nonostante sia nel pieno della vita, ha sempre un occhio all’orologio, ha paura di divertirsi e non osa rischiare.
Ne nasce un confronto tra due donne che affrontano la vita da punti di vista assai distanti dando il via a una divertente e inimmaginabile relazione, a gag esilaranti e a teneri siparietti in un alternanza di insospettabili cambi di direzione della trama e degli eventi. 
100m2
di Juan Carlos Rubio
traduzione di Pino Tierno Valentina Martino Ghiglia
con Sandra Milo, Giorgia Wurth, Emiliano Reggente
regia di Siddhartha Prestinari
disegno luci di Pietro Petronelli
scene di Mauro Paradiso
Teatro Marconi
viale Guglielmo Marconi 698e (parcheggio interno)
dal 2 al 12 febbraio
dal giovedì alla domenica
Biglietto Intero 20.00 Ridotto 14.00
Martedì, Giovedì, Venerdì e Sabato ore 21,00
Domenica ore 17,30
tel 06 59.43.544

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.