mercoledì 18 gennaio 2017

FORLANI, "DI SOLE E DI NUVOLE" IL NUOVO EP, fra leggerezza e introspezione

Con il terzo singolo estratto dall'omonimo ep, Marcello Forlani lancia ufficialmente il suo nuovo lavoro discografico "Di Sole e di Nuvole", prodotto e arrangiato da Marco Barusso presso il BRX Studio di Milano e distribuito da I Cuochi Music.

Dopo i due singoli "Domani non è piu qui" ( https://youtu.be/tBogTEfgwKU ) e "Musica"(https://youtu.be./2vpbeTeSlog), il cantautore pescarese e milanese d'adozione, accompagna l'uscita del suo primo Extended Play e del progetto Forlani con il brano eponimo "Di Sole e di Nuvole", che apre la tracklist delle cinque canzoni contenute nell'ep ed è già in rete con un videoclip realizzato da Jacopo Sarno ( attore, cantante e volto noto della televisione ) e da Paolo Cartago della Cloverthree.

Il video a questo link: https://youtu.be/2PWDMSrt_Ag

«"Di Sole e di Nuvole" è un titolo emblematico, che ho scelto sia per la canzone che per l'ep perché mi rappresenta perfettamente- racconta Forlani -è un'espressione che in qualche modo identifica il mio modo di essere come persona e come artista, ovvero i due aspetti che convivono in me, tra momenti di felicità e leggerezza e momenti più riflessivi e introspettivi. Ed è ciò che cerco di far trasparire anche nella mia musica».
Il viaggio nel mondo "Di Sole e di Nuvole" di Forlani si apre con una canzone d'amore, che mette a fuoco gli aspetti distintivi del suo stile. Con la consueta genuinità e volutamente lontano da artifici pleonastici, gioca sull'equilibrio tra il sound del brit pop d'oltremanica e una vena intimista che mira alla semplicità e all'immediatezza del messaggio.
A enfatizzare il significato della canzone è il regista Jacopo Sarno, che nel videoclip "Di Sole e di Nuvole" ha scelto di rappresentare, attraverso il simbolismo delle immagini, il connubio tragestualità e amore, «perché l'amore- dice Forlani- non risiede solo nelle parole, ma anche e soprattutto nei gesti».
E non è solo l'amore tra due persone a ispirare la vena creativa del cantautore. La terza traccia"Musica" è infatti un tributo, ma ancor più un atto di riconoscenza, verso la prima grande passione di Forlani. La musica è vissuta come legame profondo e viscerale e come appiglio a cui aggrapparsi nei momenti difficili, «Ma "Musica"- spiega Forlani- è anche un invito a trovare dentro di sé la propria strada quando si è alla deriva».
La ʻstradaʼ artistica e umana di Marcello Forlani è stata segnata da modelli di riferimento importanti, come dimostra il brano successivo "Little John":
«Io sono cresciuto con i Beatles- racconta- ma soprattutto con John Lennon, sono sempre stato affascinato dal suo spirito e ho sempre ammirato il suo modo di usare la musica per veicolare dei messaggi universali e condivisibili anche oggi, in quest'epoca così buia».
L'amore per i Beatles e per Lennon, così come la sensibilità artistica coltivata sin dall'adolescenza, hanno contribuito a costruire quello che è oggi il progetto Forlani, racchiuso in questo primo ep "Di Sole e di Nuvole", dove la quinta traccia "Tu non sei più qui", chiude le danze confermando l'orientamento della sua produzione. Un gusto spiccatamente ʻbritishʼ ma al tempo stesso personale, che punta alla valorizzazione della forma canzone, all'orecchiabilità dei ritornelli e alla fruibilità delle melodie, cui va ad aggiungersi la cura certosina degli arrangiamenti firmati da Marco Barusso.
Per completare l'opera e portare il suo nuovo progetto dalla studio alla dimensione live, Forlani sarà impegnato nei prossimi mesi nel "Di Sole e di Nuvole Tour", che lo vedrà esibirsi su diversi palchi del milanese e non solo, con una serie di concerti . Queste le prime date confermate:

20 gennaio- le Trottoir, Milano
28 gennaio- La Buca di San Vincenzo- Showcase- Milano
2 febbraio- Bar Verga, Milano
25 febbraio-Zio Live Club, Milano
11 marzo, Cantina Dock, Vigevano
13 maggio-Teatro Spazio 89, Milano


TRACKLIST

  1. Di Sole e di Nuvole
  2. Domani non è più qui
  3. Musica
  4. Little John
  5. Tu non sei più qui


CREDITS

MARCELLO FORLANI testi e musica

Prodotto, arrangiato e realizzato da Marco Barusso al BRX Studio di Milano

Marcello Forlani: Voce, chitarra acustica e piano
Marco Barusso: basso, chitarra elettrica e tastiere
Sandro Gaeta: chitarre elettriche
Marco Zampetti: basso
Marco Lanciotti: batteria
Dario Valentini: assistente di studio

"Domani non è più qui" e "Musica": Archi suonati da Pop's Harmonic String,
arrangiati e diretti da Marco Grasso

Distribuito da: I Cuochi music – Believe Digital
Edizioni: I Cuochi

Photo & Artwork a cura di: Diego Silvestrin


Contatti e Social



Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.