giovedì 19 gennaio 2017

Blogmeter lancia un nuovo strumento per l’analisi dei Social Influencer

Blogmeter, l’azienda di social media intelligence guidata da Sacha Monotti Graziadei, lancia il nuovo tool Social Influencer per rafforzare ulteriormente la propria suite di strumenti proprietari finalizzati a monitorare e analizzare le conversazioni e contenuti pubblicati sui social media.

Nel corso degli ultimi cinque anni il segmento dell’Influencer Marketing si è trasformato in un vero e proprio paid media in grado di conquistare sempre più investimenti da parte di brand e aziende. Non a caso l’84% dei marketers ha dichiarato che nei prossimi 12 mesi intende pianificare una campagna di Influencer Marketing, mentre il 96% sostiene che coinvolgere un Influencer sia un’attività in grado di aumentare la brand awareness del brand (Forbes, 2017). I criteri di scelta di un influencer sono però diventati nel tempo sempre più complessi, esattamente come quelli per la scelta di una pianificazione o per l’attività di comunicazione classica.

Il database Influencer, in costante crescita attualmente di oltre 2.500 profili italiani e internazionali, è stato costruito da un team di social media analyst selezionando influencer in base al loro grado di autorevolezza su oltre venti industry tra cui fashion, beauty, food, tech, automotive solo per citarne alcune.

Grazie al nuovo tool sarà possibile individuare, con pochi click, il giusto Influencer in base ad alcuni indicatori: la rilevanza sul mercato, l’età, la categoria di contenuti pubblicati, la lingua utilizzata. Ma non solo: grazie al nuovo strumento si potranno analizzare le perfomance social in maniera aggregata di Facebook, Twitter, Instagram e YouTube, verificando anche quali contenuti hanno generato più interazioni nel periodo di riferimento. Si potrà inoltre individuare l’influencer che abbia la dimensione più adatta per la campagna in oggetto, potendo infatti contare su un database che annovera personaggi mainstream e di nicchia. Si potranno valutare gli influencer che tramite i loro profili social generano più interazioni con la propria utenza.

 “Trovare l’influencer giusto per il proprio marchio è diventata un’operazione complessa. Non importa quanto la campagna sia grande o piccola, in quale categoria o in quale parte del mondo si cerchi di raggiungere il proprio pubblico. Brand e agenzie sanno che individuare il giusto influencer è un processo estremamente time-consuming e spesso soggettivo - afferma Paola Nannelli, Head of Influencer Marketing di Blogmeter  - per questo abbiamo creato uno strumento versatile che attraverso la misurazione di KPI oggettivi permette agli addetti ai lavori e non, di scegliere il giusto influencer in base alla tipologia di campagna, al settore di riferimento e agli obiettivi da raggiungere. Non si tratta solo di blogger, ma anche di celebrities, socialite, chef, video-maker, designer e fotografi: tutte persone da coinvolgere, ciascuna con una propria specificità, chi più abile nella creazione di contenuti e chi invece più capace di influenzare la propria audience ad interagire con il brand”.

Con il lancio del nuovo tool verrà inaugurato un nuovo osservatorio che individuerà i top influencer nei settori di riferimento per aiutare i marketer nella realizzazione di campagne di influencer marketing efficaci. Gli osservatori verranno pubblicati sul sito www.blogmeter.it 

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.