mercoledì 28 dicembre 2016

«Caffè Sospeso», ideato e progettato da Olga Visone, titolare del Brand “Le Comari”, in collaborazione col fotografo partenopeo Matteo Anatrella. Presentazione

Quello di cui vi scrivo in questo breve articolo è un bellissimo ed accattivante progetto ideato e progettato da Olga Visone, titolare del Brand “Le Comari”, in collaborazione col bravissimo fotografo partenopeo Matteo Anatrella.

Matteo Anatrella è un talentuoso fotografo napoletano che ha maturato nel tempo una interessante esperienza che lo ha portato ad una contaminazione virtuosa tra tecnica fotografica all’avanguardia, con l’utilizzo delle nuove tecnologie, e dinamismo d’immagine secondo un approccio professionale e stilistico che predilige l’eleganza e la ricerca fotografica. Il colore e la luce sono caratteristiche essenziali della sua fotografia, sempre alla ricerca della “passione visiva” da trasmettere allo spettatore che ama le arti visive.
“Le Comari” è un interessante e creativo Brand napoletano, ideato e fortemente voluto dalla stilista e manager Olga Visone, che appartiene alla terza generazione dei famosi e molto conosciuti sarti da uomo napoletani “Visone”.
Questa collaborazione, tra due diversi approcci d’Arte, la fotografia da un lato, lo stile e il fascino della moda e degli accessori dall’altro, hanno generato l’accattivante idea del “Caffè Sospeso” che ha dato frutto ad un bellissimo Calendario con dodici seducenti scatti, ed un interessante docu-film che racconta la creazione di quella che certamente è un’Opera Fotografica intrigante.

Il Calendario, che si ispira fortemente alle antiche tradizioni partenopee del buon caffè da prendere in una bella caffetteria napoletana, mette insieme il mare, il sole, la luce, l’arte, la bellezza e, appunto, l’ottimo caffè di Napoli. “Caffè Sospeso” significa, nella fattispecie dell’idea che qui presentiamo, prendere un caffè pagandone due, per lasciare il secondo ai successivi ospiti della giornata che arriveranno presso la caffetteria di piazza Martiri. È un gesto di generosità e di invito alla condivisione della creatività e del buon gusto, caratteristiche che rendono Napoli e i suoi cittadini, unici al mondo. È anche un modo per celebrare Napoli e le sue forti tradizioni di accoglienza e di ospitalità, la sua storia millenaria, le sue insuperabili bellezze, i sapori e gli odori unici che inebriano il viaggiatore che passeggiando si gode il centro storico della città tra le sue strade e i suoi vicoli colmi e ricchi d’Arte di antichissima fattura architettonica che ha attraversato per millenni diversi stili e diverse epoche storiche.




L’Arte della fotografia, con la produzione del bellissimo Calendario del quale i lettori potranno ammirare gli scatti, è anche l’occasione per una raccolta fondi da destinare alla valorizzazione della città attraverso il recupero di spazi verdi. Questo è un obiettivo che vede coinvolte ben sei aziende napoletane per la promozione e la solidarietà. Tutto realizzato da professionisti e da artisti napoletani tra i quali spiccano Annarita Mattei, modella e stilista che ha curato lo styling; Federica Toci della Made Model Management; Maria Rea che ha curato il make-up ed hair delle modelle; Valerio De Micco che ha realizzato il docu-film che racconta magnificamente la due giorni di lavori intensi, faticosi, ma ricchi di soddisfazioni. Il 6 gennaio 2017 gli organizzatori comunicheranno alla Stampa i risultati della loro brillante iniziativa, e noi intanto facciamo il tifo per loro e non possiamo che dir loro: in bocca al lupo! 
Andrea Giostra
Olga Visone

Per approfondire l'argomento, potrete visitare i seguenti link:
Per chi volesse conoscere meglio l’autore dell’Articolo, ecco la sua Official Facebook Page: