lunedì 5 dicembre 2016

Teatro “Lo Spazio” di Roma, “Emma B.” riadattamento di Enza Li Gioi, dal 28 febbraio al 5 marzo 2017

“Madame Bovary”, come è noto agli appassionati, fu il primo romanzo pubblicato da Gustave Flaubert, ed ebbe una storia letteraria ed editoriale assai controversa: fu infatti messo al bando, e l’autore fu processato per “oltraggio alla morale”. Solo il 7 febbraio del 1857 fu accessibile al pubblico e già nel mese di aprile dello stesso anno divenne un apprezzatissimo e amatissimo Best Seller di grande successo sotto forma di romanzo realista che vedeva quale protagonista Emma Bovary.

Il Romanzo di Flaubert fu ispirato da un fatto realmente accaduto nel 1848 ad una giovane donna di provincia, Delphine Delamare, che per la tragica storia d’amore adulterina vissuta con un uomo molto più grande di lei che alla fine dell’intensa e passionale relazione l’aveva lasciata, si suicidò con una pesante dose di arsenico.
Il primo adattamento cinematografico del Romanzo di Flaubert risale al 1933. A questa prima versione ne seguirono diverse, sia cinematografiche, che televisive, che, addirittura, di serie cartoon giapponesi.
Il primo adattamento teatrale dell’Opera di Flaubert, venne realizzata nel 1951 da Emmanuel Bondeville e prodotta da Louis Musy. Bondeville (1898-1987) fu un notissimo e talentuoso compositore e musicista parigino. Musy (1902-1981) fu un importante baritono francese che nel 1947 divenne direttore dell’allora prestigioso Teatro “Opéra-Comique” di Parigi.
La versione che vede la regia di Sabina Pariante, molto nota nel mondo cinematografico italiano e che da qualche tempo ha iniziato a prestare la sua grande professionalità al mondo del Teatro, è invece un adattamento liberamente ispirato e scritto da Enza Li Gioi. Il cast di attori vede protagonisti indiscussi Eleonora Manara e Mino Sferra. L’adattamento di Enza Li Gioi, nasce dalla volontà dell’attrice romana Eleonora Manara di recitare un inno alla vita, dedicato alla sua mamma siciliana, adesso immaginata in uno spazio senza tempo. Gli altri attori teatrali sono Gabriele Tuccimei, Tony Caporale, Pier Luigi Licenziato. I costumi sono di Antonio Ventura. Le scenografie di Antonio Bonaviri.
L’Opera Teatrale sarà in scena a Roma, dal 28 febbraio al 5 marzo 2017, presso il Teatro “Lo Spazio”, di via Locri 42.

Per prenotazioni ed informazioni: 
Teatro “Lo Spazio”, Via Locri 42-00183 Roma ;
+39 06 7707 6486 ;
+39 06 7720 4149 .