domenica 18 dicembre 2016

“La Moda: A spasso col tempo 2016”, Kermesse di creazioni d’Alta Moda e Prêt-à-porter di stilisti sardi, ideata e diretta da Francesca Casula

Grande successo di pubblico e di critica isolana per “La Moda: A spasso col tempo 2016”, lo Spettacolo-Glamour d’Alta Moda e Prêt-à-porter ideato e diretto da Francesca Casula, con la preziosa collaborazione di Maria Conte.
Sabato 10 dicembre scorso, come avevamo già anticipato nell’intervista alla bravissima Francesca Casula nel nostro Magazine, si è tenuta a Cagliari, nello spettacolare scenario dell’attico dell'Hotel Panorama, l’Evento d’Alta Moda e Prêt-à-porter “La Moda: A spasso col tempo 2016”, che si è caratterizzato per l’esclusiva presenza di artisti-stilisti sardi, di altissima creatività e professionalità: evento unico nel suo genere in Sardegna, proprio perché ha dato lustro e visibilità alla creatività e alla professionalità della sartoria sarda.
È infatti la prima volta che in Sardegna si organizza un Evento-Glamour d’Alta Moda e Prêt-à-porter dove l’esclusività è stata riservata ai Brand sardi e alla sartoria dell’isola, artigianato raffinato e di antichissima tradizione!
È chiaro che si organizzano e si sono organizzati centinaia di Eventi di moda in tutta la Sardegna, ma sono, e sono stati, Eventi di Moda “contaminati” da creazioni di stilisti e di creativi non isolani!
L’idea innovativa ed estremamente intelligente di Francesca Casula risiede proprio in questo: dara spazio, visibilità, promozione mediatica, cultura da far navigare oltre i confini dell’isola, ai “frutti prelibati” della sua terra, che nella fattispecie sono rappresentati magnificamente dall’Evento-Glamour “La Moda: A spasso col tempo 2016” che ha visto partecipare esclusivamente stilisti, creativi, professionisti, artigiani, sarti, dodici bellissime modelle-indossatrici, tecnici, pubblicitari, solo di origine e di matrice sarda.
L’idea di Francesca, che ha riscosso un successo straordinario e al di là delle migliori previsioni in tutta la Sardegna, è quella di valorizzare il prodotto Moda sardo, di esportarlo in Italia e nel Mondo attraverso Eventi che hanno avuto la prima tappa in Sardegna, ma che prevedono una interessante tournée in giro per l’Italia e in giro per il Mondo: solo secondo questa prospettiva un prodotto di alta qualità, frutto di creatività e di alta professionalità nel settore fashion, che predilige la cura nei minimi dettagli e nei minuziosi particolari dalle sarte e dai sarti dell’isola, può essere conosciuto ed può espandersi oltre i confini dell’isola e creare economia reale e lavoro per centinaia di giovani sardi appassionati di Moda e di Bellezza.
L’Evento-Glamour “La Moda: A spasso col tempo 2016” ha visto la partecipazione dei migliori Brand dell’isola, e nello specifico di otto stilisti d’Alta Moda e di Prêt-à-porter sardi, già molto conosciuti sia a livello nazionale che internazionale.
È chiaramente opportuno citarli tutti, proprio per il grande successo ottenuto dall’Evento che nasce sì dall’idea e dall’organizzazione messa a punto da Francesca Casula, ma se non avesse avuto la materia prima non avrebbe potuto costruire “Castelli Incantati”. Ed allora ecco la materia prima di Francesca, gli stilisti sardi che lei stessa ha scelto, uno per uno, e che hanno presentato le loro creazioni destando grande interesse mediatico e grande apprezzamento da parte del numeroso pubblico che ha partecipato da osservatore.
Ecco i nomi dei nostri protagonisti:
Maria Conte (che con i suoi gioielli parla un linguaggio di luci dorate e bagliori inaspettati, vita, emozioni, pensieri. Che con i suoi studi e le nuove creazioni ha dato vita ad una nuova corrente artistica del gioiello seguita da molti designer orafi. Premio "EXEMPLA" a Monaco di Baviera e nel 2009 il premio "Navicella d'Argento" con la motivazione che ha dato lustro alla Sardegna in campo nazionale e internazionale);
Laura Podda (“Atelier Sorelle Podda”, Abiti senza tempo, curati in ogni particolare, e come segno di distinzione il corallo ricamato su seta, tulle, broccato e orbace, fan sì che ogni abito sia un autentico gioiello);
Emma Ibba (Le sue creazioni si caratterizzano come l’abito che accarezza il corpo della Donna, un’idea che accompagna tutte le creazioni di Emma Ibba che concepisce le sue opere per una donna sensuale e morbida);
Daniele Sitzia (“Fucina Orafa”, già detentrice di diversi ed importantissimi riconoscimenti quali l’Attestato di Merito Artistico donato dalla Città di New York; e che si distingue per le creazioni di gioielli che donano a chi li indossa fascino quale deve possedere una Donna moderna);
Anna Maria Baldinu (“De Modè”, che ha una lunga tradizione di creazioni innovative e sontuose, frutto di elaborati innovativi, ispirati ai Costumi e agli Usi della sua terra, la Sardegna);
Marinella Staico (Le sue creazioni sono frutto delle luci e dei colori luminosi immaginati in un mondo incantato, dove la Donna è una Regina che deve indossare abiti che valorizzino la sua Bellezza e la sua Femminilità; una Donna che deve apparire elegante e preziosa come un diamante raro); 
Tiziana Cabboi (La sua genialità artistica è antropologica: dà nuova vita alla Sardegna con le sue stoffe, le sue ingegnose pieghe e i collarini caratteristici delle sue creazioni);
Angela Zuddas (La Donna che indossa “Zuddas” è una Donna moderna e antica al contempo, nel senso che i suoi abiti mischiano e si contaminano delle migliori tradizioni sarde del passato, traslando quella originaria e antica Bellezza ai giorni nostri. Gli abiti di Zuddas sono per le Donne che amano sognare, che anelano un ritorno all’infanzia e alle fantasie più incantevoli del sentirsi bambine nel “Paese delle Meraviglie”).

È stato tutto questo l’Evento-Glamour “La Moda: A spasso col tempo 2016” di Francesca Casula, che certamente vedremo ancora in altre città italiane e che vede un programma ambizioso ma necessario in quanto l’Evento “La Moda: A spasso col tempo 2016” verrà messo in scena nelle città più importanti del mondo della Moda contemporanea ed internazionale: da Parigi a New York, da Milano a Sydney, da Dubai a Tokio, da Doha a Città del Capo.
E noi, a questo punto, alla bravissima, intelligente e talentuosa Francesca Casula, non possiamo che dire… “Break a leg…”!
ANDREA GIOSTRA

Per sapere di più sull’Evento-Glamour “La Moda: A spasso col tempo 2016” di Francesca Casula, potrete visitare i link a seguire:
-
Francesca Casula - Official Facebook Page: https://www.facebook.com/FrancescaCasulaFanPage/photos_stream?tab=photos ;
-
Francesca Casula - Pagina 1 Facebook Personale:
-
Francesca Casula - Pagina 2 Facebook Personale:
-
Francesca Casula - Pagina Twitter:
-
-
Emma Ibba:
-
-
Marinella Staico:
-
Tiziana Cabboi:
-
Angela Zuddas:
-
A seguire invece la mia pagina Fb, per chi volesse conoscere meglio virtualmente l’autore dell’articolo:
-