giovedì 1 dicembre 2016

ALEXIA allo ZECCHINO D'ORO, sabato 3 dicembre su RAI1. Domenica 4 dicembre live in occasione del MONZA RALLY SHOW

Non è solo impegnata in giro per l'Italia e per il mondo con i suoi concerti ma è anche richiesta in tv e, in occasioni di grandi eventi sportivi. 
Si parte già da week end!

Alexia è una delle voci più interessanti del panorama italiano, come non se ne trovano di eguale qualità, che - nella dimensione live - travolge tutti, ritrova la sua carica e forza suggestiva: grinta e dolcezza si intrecciano in un stile unico!

Sabato 3 dicembre sarà allo “Zecchino d’Oro”, in diretta su Rai 1, a partire dalle 16:45. Gli ospiti speciali di questa 59esima edizione - condotta da Francesca Fialdini e Giovanni Caccamo - sono protagonisti del momento Zecchino d'oro Story: in questa occasione, Alexia eseguirà un brano che ha fatto la storia della manifestazione canora dedicata ai più piccoli e una sua hit!

Domenica 4 dicembre, invece, sarà in concerto al “Monza Rally Show” in occasione della premiazione: prima di lei si esibirà Fred de Palma e a seguire l’artista eseguirà un brano con Mario Lavezzi. Da una parte, dunque, il rombo dei motori delle auto protagoniste del Monza Rally Show che per molti appassionati è melodia e dall’altra l’inconfondibile voce di Alexia, in una miscela esplosiva, altamente performante di musica e sport.

Lo scorso anno Alexia ha festeggiato 20 anni di carriera con nuovo progetto discografico “Tu puoi se vuoi” (MaMa 2.0), uscito a distanza di cinque anni dal precedente (“Stars”): un album registrato tra l'Italia, l'Olanda e gli Stati Uniti, prodotto dalla stessa Alexia con Alberto De Rossi, curato in ogni minimo dettaglio. Dall’album sono stati estratti tre singoli: l’apripista “Il Mondo non accetta le parole”, “Sento” e “Prenditi la vita”.


Sito ufficiale: www.alexiaofficial.com
Tendenze social #tupuoisevuoi

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.