venerdì 11 novembre 2016

Sylvia Pagni Music Center, con Bobby Solo un progetto per ricordare Elvis Presley a 40 anni dalla morte

Scerne di Pineto (Teramo) - Sylvia Pagni Music Center, centro accademico nazionale patrocinato dal Ministero degli Affari esteri, dopo il lavoro svolto con il Trio Tregenerazionale  - Teddy Reno 90 anni, Sylvia Pagni 40, Elisa Riccitelli 20 - con “L’amore non ha età”, e dopo il recente successo ottenuto al Roxy Bar di Red  Ronnie con il quartetto Sylvia Pagni Jazz, composta da Sylvia PagniElisa RiccitelliLoris CattunarLuigi Blasioli, sta registrando a Teramo “Swing for the King”, una produzione discografica insieme a Roberto Satti, in arte Bobby Solo.

Il disco uscirà a gennaio 2017, per il 40° anno dalla scomparsa di Elvis Presley (Tupelo, 8 gennaio 1935 - Memphis, 16 agosto 1977), in onore del re del Rock and Roll, con relativo video clip girato in Abruzzo, destinato alla diffusione nazionale e mondiale. La produzione abruzzese del Sylvia Pagni Music Center di Scerne di Pineto coinvolgerà tanti artisti abruzzesi: Sylvia Pagni, Elisa Riccitelli, Erika Del Rosso,Tiziano Pasquarelli, Renato Lamantia, Danilo Ciacia, Erminia Massaro, Angelo Gelsomino. Nell'opera dedicata al Re del Rock and Roll  "Swing for the King" scorre dunque tanto sangue abruzzese, misto al triestino e di altre parti d'Italia. 

Il progetto discografico è diretto dal manager e paroliere Alberto Zeppieri, supervisore Loris Cattunar, paroliere e cantante swing, e il critico musicale Dario Salvatori relatore dell'opera, che sarà impreziosita con materiale fornito dal maggior collezionista europeo di Elvis Prisley, Bruno Pause. Questi qui di seguito indicati tutti gli Artisti impegnati nella realizzazione del progetto: Bobby Solo, Sylvia Pagni, Elisa Riccitelli, Loris Cattunar, Massimo Manzi, Massimo Moriconi, Edoardo Saujer Maffei, Luca Mantovanelli, Erika Del Rosso, Tiziano Pasquarelli, Renato Lamantia, Danilo Ciacia, Erminia Massaro, Angelo Gelsomino, Loris Vendola. 

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.