lunedì 7 novembre 2016

Samanta Novelli, casalinga di Piombino: ecco come risparmiare e far quadrare i conti in famiglia

In un momento come questo, in cui i prezzi continuano a salire e andare a fare la spesa significa anche diventare dei piccoli ragionieri per fare quadrare i conti, si è sempre alla ricerca di nuovi trucchi e idee per risparmiare.

Samanta Novelli, giovane casalinga di Piombino, ha trovato degli “alleati” che le hanno cambiato letteralmente la vita: i coupon.
“Sono una ragazza intraprendente, non amo stare con le mani in mano, cerco sempre qualcosa che sappia appagarmi, farmi sentire soddisfatta di me stessa e contribuire al benessere familiare. La semplice casalinga cominciava a starmi stretta. Un giorno per caso, su un noto social, trovai una foto di un carrello pieno di spesa dove si spiegava che per acquistare tutti quei prodotti era stato speso pochissimo. Cominciai ad informarmi e man mano la curiosità cresceva, così iniziai a stampare i primi buoni sconto ed a cimentarmi nelle prime spese. Vedendo che tutto ciò era possibile, mi sentivo molto soddisfatta di me stessa, consapevole di contribuire se pur in maniera passiva a far quadrare i conti in famiglia” - racconta Samanta - “Oltre ai buoni sconto, ci sono le operazioni a premio, che consentono in determinati casi di fare veramente la spesa senza spendere nulla”.
E il bello è che ognuno di noi può provarci: “È un sistema che tutti hanno a disposizione, perché tutti nel 2016 hanno una connessione internet, una mail e un pc. La cosa importante da sapere sin dall’inizio è che ci vuole pazienza, costanza e voglia di fare, perchè in apparenza può sembrare semplice, ma ci vuole tempo e voglia di imparare. Come i coupon hanno cambiato la mia vita, possono farlo anche con quella degli altri”.
Provare per credere!

Chi è Samanta:
Samanta Novelli è nata il 15 Ottobre 1989 a Pisa.
Attualmente vive a Piombino con il marito Vincenzo e i due figli Mattia (di quasi 6 anni) e Alice (3 anni).
Al momento fa la casalinga, dopo aver lavorato per 7 anni nell’azienda di famiglia come segretaria: all'arrivo di Alice, infatti, ha deciso di dedicarsi interamente alla famiglia.
La sua abilità con i coupon le ha regalato una certa notorietà, tanto che un noto periodico le ha persino affidato una rubrica.