venerdì 18 novembre 2016

MICHELE CRISTOFORETTI, “MUOVITI” È L’ALBUM INTIMISTA DEL CANTANTE TRENTINO

Le tematiche dell’amore, della dipendenza, dell’analisi sociale e personale e dello scorrere del tempo, fanno del nuovo album di Michele Cristoforetti “Muoviti”, un lavoro artistico maturo ed ideologicamente eclettico.
Si passa infatti da momenti narrativi caratterizzati da uno sguardo più generalista ad angoli di intimità carichi di sentimento. A fare da culla sonora al tutto è quel pop/rock melodico italiano capace traghettare l’emotività di chi lo ascolta verso le stanze più recondite della propria sensibilità.
«Quando ho scritto quel primo verso non avrei mai immaginato di metterlo in musica (…) Avevo rotto il ghiaccio con me stesso, mi ero scoperto completamente, accendendo tutte le luci». Michele Cristoforetti

Track By Track

1) Antologia di viaggio: suoni, colori ed immagini raccontate dal grande fiume durante il suo percorso tra le opposte realtà sociali di provincia e di città. Nonostante le diversità e le peculiarità di entrambe le realtà, il fiume scorre imperterrito lungo il suo percorso, trasmettendo poesie e ricordi immutabili nel tempo.
2) L’album delle pose: una serie di atteggiamenti assunti da una persona in un periodo di rivoluzione sua e del mondo che la circonda. 
3) Muoviti: brano che dà il titolo all’album, vuole essere un richiamo al cercare una propria identità e un proprio posto all’interno della società odierna, ovvero di non restare a guardare, di non aspettare di essere scelti ma bensì di scegliere. Affiancato all’aspetto sociale.
4) Sigaro Cubano - feat. Maurizio Solieri: inno alla positività, ricerca di felicità in elementi semplici e alla portata di mano. Brano arrangiato con la prestigiosa collaborazione di Maurizio Solieri (chitarrista di Vasco per 30 anni). 
5) Il mio tempo: un dialogo col "tempo". 
6) Capita che: esperienza raccontata, dentro un’atmosfera piuttosto intima, in un dialogo che riguarda il mondo delle dipendenze e di tutti gli aspetti correlati, in una sorta di nostalgico ritorno alle origini dopo l’incontro di un amico al quale questa cruda realtà ha lasciato poche vie di uscita.
7) Bella paura: contrasto di stati d’animo verso una donna che non potrà mai essere completamente propria. Gli avanzi di un amore già altrui ma in qualche modo essenziale per se stessi. La paura di scivolare in una passione che contrappone la paura ad un irrinunciabile insieme di sensazioni. 
8) Gente metropolitana: cover molto sentita del brano di Pierangelo Bertoli, estratto dall’album Oracoli (1990)
9) La storia siamo noi: cover del brano di Francesco De Gregori, estratto dall’album “Scacchi e Tarocchi” (1985).
10) Sigaro Cubano (original): prima produzione del brano, con esperimenti sonori che mi hanno portato a scoprire quali linee artistiche seguire.

Etichetta: Stivo Records
Management: Onda Musicale Promotion (www.ondamusicalepromotion.it)

BIO
Michele Cristoforetti si affaccia al mondo musicale nel 2005 quando inizia a suonare la chitarra nel garage di casa con un paio di amici.
L'anno successivo inizia a prendere lezioni di chitarra e contemporaneamente forma una prima band formata da due chitarre, basso e batteria, che propone cover rock italiane.
Nel 2008 la band prende il nome Kascade e inizia a suonare in molti locali della provincia trentina, mettendosi in evidenza grazie alla buona tecnica ed alla serietà dei componenti.
Nel frattempo la band cambia più volte il suo assetto, acquisendo una connotazione sempre più professionale e completa, e in questo periodo vengono sperimentate nuove sonorità e idee innovative. All'interno della formazione c'è grande entusiasmo e voglia di farsi conoscere.
Inizia così il percorso solista di Michele Cristoforetti che è alla ricerca di un palcoscenico che gli consenta di raccontare le sue storie di vita attraverso i suoi versi e le sue melodie, cercando nel frattempo dei musicisti in grado di appoggiarlo durante i suoi concerti.
Il 2013 è l'anno dell'ultimo lavoro come hard rock band, che peraltro ottiene un ottimo riscontro da parte della critica e nell'ambiente musicale della provincia di Trento.
Michele però sente che è arrivato il momento di mettersi in gioco come interprete solista, per avere la possibilità di comunicare, attraverso le sue canzoni, le sue esperienze di vita e le sue emozioni.
Nasce quindi il "progetto musicale Michele Cristoforetti" che, grazie al sostegno di Onda Musicale Promotion, prova ad affacciarsi al panorama musicale locale, attraverso delle canzoni che riusciranno a catturare l'interesse e la curiosità di tutti grazie a melodie accattivanti e a testi non banali.


Contatti e social

Facebook: https://www.facebook.com/michelecristoforettiofficial/?fref=ts
Onda musicale: www.ondamusicale.it