mercoledì 16 novembre 2016

Alice Spinetti, "AnaHera" l'inno di genere world music della cantante toscana


AnaHera è un brano world music interpretato da Alice Spinetti, cantante toscana di giovane età che ha attirato a se l’attenzione di molti nomi noti nel mondo della musica per il suo gran talento. E’ lei la madrina scelta per intonare un inno alla omonima piattaforma online che mette a disposizione strumenti per accrescere la conoscenza personale.
Alice nasce a Livorno il 23 luglio 1990 e si distingue subito nel suo percorso musicale per le sue doti espressive ed introspettive. Una ragazza dalla spiccata sensibilità, sempre disposta a mettersi in gioco e a crescere superando anche le più ardue sfide. La più difficile che decide di affrontare è la profonda conoscenza di sè stessa che la vedrà mettersi a nudo di fronte le sue più grandi paure.
L’iscrizione a questa accademia virtuale è gratuita e i contenuti formativi messi a disposizione per tutti gli utenti sono di vari generi: motivazione, consapevolezza e risveglio, public speaking, salute, natura e animali, legge di attrazione, make up artist, ecc…
AnaHera è stata ideata venti anni or sono in Africa da Daniele Penna ponendosi come prima mission quella di aiutare i bambini cambogiani, nazione decimata dal genocidio degli anni ’70 e con un livello di povertà altissimo, cercando di dar loro un senso e una speranza rivolta al futuro.
Lo scorso anno il sogno diventa realtà e nasce il sito internet “Anahera.info”.
Daniele Penna affida alla Banditos Records produzioni il suo inno, scritto da Roberta Faccani, Giordano Tittarelli e Alice Spinetti, per la presentazione della sua attività a livello internazionale.
Bandidos Records è distrubuito da Believe digital in tutti i digital store, etichetta discografica di Roberta Faccani e Giordano Tittarelli, Jois Edizioni.