domenica 23 ottobre 2016

Instituto Cervantes di Roma, dal 27 ottobre la mostra “CUALQUIER PARECIDO CON LA REALIDAD ES PURA COINCIDENCIA"

In mostra a Roma l’arte contemporanea panamense. Dal 27 ottobre al 24 novembre 2016, la Sala Dalí dell’Instituto Cervantes in piazza Navona accoglie l’esposizione collettiva a cura di Ramón Zafrani e Johann Wolfschoon promossa dall’Ambasciata di Panama in Italia, in collaborazione con la Reale Accademia di Spagna a Roma, dal titolo “CUALQUIER PARECIDO CON LA REALIDAD ES PURA COINCIDENCIA”, ovvero ogni riferimento a fatti e persone reali è puramente casuale.

Questa mostra raggruppa il lavoro recente di José CastrellónDarién MontañezPilar MorenoJonathan HarkerDonna Conlon e Ismael Ortiz, offrendo una diagnosi delle realtà sociopolitiche del contesto panamense. La selezione delle opere, a sua volta, presenta un percorso che può essere letto, reinterpretato e apprezzato sia dal pubblico italiano che di altre nazionalità, inquadrandolo all'interno dei propri contesti. Sia per similitudini nell'idiosincrasia, le somiglianze tra le classi politiche, o per le abitudini sociali condivise, questa mostra esplora i punti di convergenza tra diverse culture.
La scena artistica contemporanea panamense si sviluppa in un contesto nel quale le situazioni politiche e gli impulsi economici producono risultati asimmetrici sia nelle circostanze sociali che urbanistiche. Panama, una delle economie con maggiore crescita del Continente Latinoamericano, ha subìto dei cambiamenti notevoli negli ultimi vent’anni. Infatti, nell’ultimo decennio il Paese ha registrato una crescita costante, arrivando addirittura a triplicare il proprio PIL. Di fronte a tale sviluppo accelerato, diversi artisti contemporanei comunicano attraverso le loro opere le differenti situazioni del contesto attuale del Paese, analizzandole criticamente.

Al vernissage, in programma giovedì 27 ottobre alle ore 18:30 interverranno S.E. l’Ambasciatore di Panama, Fernando Berguido, uno dei due curatori della mostra, Ramón Zafrani, gli artisti Pilar MorenoIsmael Ortiz e Darién Montañez, oltre al direttore dell’Instituto Cervantes di Roma, Sergio Rodríguez López-Ros.

La mostra si potrà visitare gratuitamente fino al 24 novembre 2016, dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 20.
Per informazioniwww.roma.cervantes.es - tel. 06.686 1871 - cenrom@cervantes.es