giovedì 22 settembre 2016

Views of the World Film & Music Festival, "IL LUPO DEL POLLINO" DI ALESSANDRO PARRELLO VOLA A MONTREAL

Venerdì 24 settembre ci sarà la World Premiere del cortometraggio “Il Lupo del Pollino”, diretto e interpretato da Alessandro Parrello, con Tonia Bruno, Peppe Santagata e Biagio Dattoli, prodotto da ETT SpA in collaborazione con WEST 46TH FILMS. Il film è infatti finalista in concorso al Views of the World Film & Music Festival, che si terrà a Montréal dal 22 al 25 settembre.

I temi trattati dal festival canadese sono i diritti umani, con particolare attenzione a tutti i diritti delle donne e dei bambini, la tutela dell’ambiente e il rispetto per tutte le civiltà. 

“Una bellissima occasione per il Lupo del Pollino, che dalla Basilicata sbarcherà in Canada e sono molto felice che sia stato proprio questo festival il primo a selezionarci all’estero, perché un tema così importante e così poco conosciuto come la rivendicazione dei diritti civili dei briganti e dei poveri del Sud Italia sposa a pieno con le tematiche trattate dal Festival stesso” afferma Parrello.

Il cortometraggio racconta, attraverso il racconto di un nonno al nipote, gli ultimi anni del noto brigante lucano Antonio Franco e della sua amata compagna Serafina Ciminelli che, in un’Italia Risorgimentale, furono costretti per necessità o vendetta, come molti altri briganti, a darsi alla macchia per rivendicare i propri diritti e ribellarsi alle alte tasse imposte. Per la ferocia e l’astuzia con cui compiva i suoi attacchi, Franco venne soprannominato il Lupo del Pollino, uno dei più temuti e ricercati briganti dell’epoca.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.